Eurovision 2019: 16 in corsa per la Lettonia, tra cui Markus Riva e Samanta Tina


Nelle scorse settimane, la LTV ha rilasciato i nomi di 33 candidati per il Supernova, la selezione nazionale della Lettonia per l’Eurovision Song Contest 2019 (Tel Aviv, Israele, 14-16-18 maggio). Un mix di giuria e voto online ha ridotto da 33 a 16 i potenziali rappresentanti del Paese nella prossima edizione dell’evento non sportivo più visto al mondo.

Laura Rizzotto | Credits: Andres Putting / EBU

Questi i nomi di coloro che ce l’hanno fatta e saranno dunque in gara nelle due semifinali di gennaio (di fianco ci sono i link alle canzoni, già presenti su YouTube):

Presenziano alcuni nomi noti di questa selezione nazionale: primi fra tutti ci sono Markus Riva e Samanta Tīna, autentici cacciatori seriali del pass europeo. Lui è alla sesta partecipazione consecutiva, lei alla quarta non di fila tra Dziesma e Supernova (cui aggiunge un tentativo nella selezione lituana).

Troviamo anche Edgars Kreilis (2017 e 2018) e Kris & Oz (2018), come pure la mano di Aminata Savadogo (Lettonia 2015, poi autrice per Justs nel 2016) sulla canzone di Alekss Silvērs. Per il resto, i volti nuovi sono davvero tanti. Da segnalare inoltre la presenza dei Double Faced Eels, gruppo non certo di secondo piano della scena alternative rock lettone degli ultimi vent’anni.

La finale del Supernova si terrà a febbraio, sebbene non sia stata indicata una data esatta.

La Lettonia ha vinto l’Eurovision nel 2002 con I Wanna di Marie N e l’anno scorso ha scelto Laura Rizzotto con Funny Girl. L’artista di origini italo-brasiliane è uscita di scena in semifinale con il dodicesimo posto a quota 106 punti, soltanto cinque in meno del necessario per entrare in finale.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

 

Commenta questa notizia...