Festival di Sanremo 2019: Il Volo e Nek fra i primi 12 artisti in gara


Serata di Sanremo Giovani che oltre ad assegnare il premio assoluto – uno dei due, l’altro domani sera – portava il vincitore direttamente sul palco dell’Ariston, nel Festival di Sanremo versione open voluto quest’anno da Baglioni.

Vince: Einar Ortiz, che dopo aver rischiato la squalifica, strappa un posto per il Festival a girone unico.  Sarà uno dei portacolori della Sony.

Durante la serata sono stati poi annunciati anche altri 11 dei 22 campioni che sono stati selezionati dalla commissione artistica: a loro ed Einar, se ne aggiungeranno altri 12 domani sera, sempre con identica modalità, ovvero 11 selezionati dalla commissione ed uno che uscirà dalla seconda finale.

Ricordando che Einar non canterà Centomila volte, il brano di Sanremo Giovani ma un altro pezzo già noto alla commissione, ecco gli altri 11 annunciati.

PAOLA TURCI – L’ultimo ostacolo: torna dopo il quinto posto di due anni fa ed un rilancio in grande stile. Sarà l’alfiera della Warner, ha all’attivo anche una vittoria nella prima ed unica edizione della sezione Emergenti di Sanremo, anno 1989, con la celebre “Bambini”. Dodicesima partecipazione per lei, delle quali una fra gli Emergenti e tre fra le nuove proposte.

SIMONE CRISTICCHI – Abbi cura di me: dopo sei anni di assenza ritrova il palco dell’Ariston, che l’aveva visto vincitore nel 2007 con Ti regalerò una rosa, brano la cui partitura d’archi è stata scritta da Olen Cesari, il violinista albanese sul palco con Juliana Pasha nel 2010.  Quarta partecipazione fra i Campioni, più una nei Giovani. Etichetta Sony per lui.

ZEN CIRCUS – L’amore è una dittatura: esordio al festival per la band pisana che festeggerà nel 2019 i 25 anni di carriera. Lontana dal mainstream, è una delle realtà prominenti della scena indie rock italiana, con testi spesso provocatori e numerosi sold out ai concerti. Esordisce al Festival l’etichetta La Tempesta Dischi.

ANNA TATANGELO – Le nostre anime di notte: reduce da un 2018 scoppiettante che l’ha rilanciata su sonorità più powerballad, le ha fatto vincere il Premio Lunezia e pure Masterchef Vip, La cantante di Sora ci riprova per la ottava volta, dopo la bocciatura del 2015. Ha in carniere la vittoria fra i Giovani all’esordio, nel 2002. Etichetta Sony.

LOREDANA BERTE’ – Cosa ti aspetti da me: rilanciata dal featuring estivo con i Boombdabash Non ti dico no, la cantante calabrese è alla undicesima  partecipazione, più una nel 2008 quando la sua canzone fu squalificata in corsa perchè non inedita. Nessuna vittoria all’attivo. Etichetta Warner.

IRAMA – La ragazza col cuore di latta: debutta fra i Campioni dopo la partecipazione del 2016 fra i Giovani. Vincitore di Amici nel 2017 e prima ancora della sezione giovani del Summer Festival, è uno degli artisti del momento, disco di platino con l’album Piume. Etichetta Warner.

ULTIMO – I tuoi particolari: Nicolò Moriconi, campione uscente dei Giovani, è promosso fra i Campioni, dove quindi partecipa per la prima volta. Annata d’oro per il rapper romano, disco di platino con l’album Peter Pan, rappresenta la Honiro Music, label di musica giovane, con un occhio particolare al mondo del rap.

MOTTA – Dov’è l’Italia: Francesco Motta, pisano di famiglia livornese,  vincitore del Premio Tenco  2016 per l’album d’esordio La fine dei vent’anni e quest’anno per il miglior album assoluto Vivere o Morire. Esordisce a Sanremo sotto etichetta Sugar.

NEK – Mi farò trovare pronto: secondo dietro a Il Volo nel 2015, il cantante di Sassuolo ci riprova per la quarta volta, la prima delle quali aveva gareggiato fra i Giovani con la celebre In te, antiabortista. Altro artista con etichetta Warner.

IL VOLO – Musica che resta. La corazzata della Sony Music torna dopo la vittoria in pompa magna del 2015 in quella che è stata la loro unica partecipazione a Sanremo (con terzo posto all’Eurovision) e si ripresentano da grandi favoriti in concorso.

GHEMON – Rose viola. Il rapper campano, all’esordio – ma l’anno scorso aveva duettato come ospite con Roy Paci e Diodato – è stato quest’anno fra i selezionatori dei rappresentanti italiani allo Junior Eurovision. Etichetta Macro Beats


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...