Eurovision 2019: l’Albania sceglie Jonida Maliqi con “Ktheju tokës”, vincitrice del Festivali i Kenges


Jonida Maliqi è profeta nella sua città. Classe 1982, di Tirana, la cantante che alterna la musica al ruolo di presentatrice tv ha vinto il Festivali i Kenges numero 57 con la canzone Ktheju tokës, che si può tradurre come Ritorno alla (mia) terra, ed è un pezzo che tratta di emigrazione.

Sarà dunque lei ad approdare all’Eurovision Song Contest 2019, in programma a Tel Aviv dal 14 al 18 maggio, in qualità di rappresentante dell’Albania.

Jonida Maliqi | Credits: RTSH

Questa la classifica della finale del concorso, tenutosi al Palazzo dei Congressi di Tirana:

  1. Jonida Maliqi – Ktheju tokës – 228 punti
  2. Lidia Lufi – Rrëfehem – 219
  3. Eranda Libohova – 100 pyetje – 181
  4. Dilan RekaKarma – 169
  5. Soni Malaj – Më e fortë – 166
  6. Klinti Çollaku – Me jetë – 163
  7. Elton Deda – Qetësisht – 156
  8. Marko Strazimiri & ImbroLeyla – 142
  9. Bojken Lako – Jeto jetën – 138
  10. Gjergj Leka – Një ditë tjetër – 131
  11. Eliza HoxhaPeng – 127
  12. Alar BandDashuria nuk mjafton – 124
  13. Orgesa ZaimiHije – 121
  14. Artemisa Mithi & Febi ShkurtiDua ta besoj – 113

La classifica è stata determinata dalle votazioni della sola giuria, composta di otto elementi:

  • Agim Krajka (più volte vincitore del FiK come autore)
  • Pali Kuke (regista)
  • Hajg Zaganjan (compositore di colonne sonore per film)
  • Arta Marku (giornalista RTSH)
  • Shpëtim Kushta (compositore)
  • Dorian Çene (pedagogo di musica all’Università di Tirana)
  • Rona Nishliu (Eurovision 2012, 5° posto con Suus)
  • Rovena Dilo (vincitrice del FiK nel 2000)

A differenza di svariate entries albanesi all’Eurovision, Ktheju tokës dura 3 minuti e 13 secondi, perciò necessiterà solo in minima parte del canonico taglio per farla rientrare nei tre minuti che il regolamento eurovisivo concede per mettere in scena una canzone. Non è ancora noto se Jonida Maliqi manterrà la canzone in lingua albanese o se ne proporrà una versione inglese, o se invece si esibirà in un ibrido.

Durante la serata si è esibito anche Eugent Bushpepa, l’uomo che ha portato l’Albania all’11° posto all’Eurovision di Lisbona nel 2018 con la sua Mall, che ha mandato in chiaro visibilio il pubblico presente al Palazzo dei Congressi.

L’Albania si esibirà in una delle due semifinali dell’Eurovision 2019, ma al momento non è ancora dato sapere quale, dal momento che il sorteggio si terrà tra poco più di un mese.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Euro88 ha detto:

    Canzone terribile, niente finale ne sono certo

    Quella di Bushpepa era un gioiello di canzone, un inno, per me la migliore in assoluto dell’edizione 2018 (altro che la ciofeca israeliana)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: