Eurovision 2019: cinque artisti in corsa per il Montenegro, torna Andrea Demirović


Nonostante l’eliminazione di Vanja Radovanović nella semifinale eurovisiva di qualche mese fa a Lisbona, anche per quest’anno il Montenegro punta sul Montevizija, selezione pubblica aperta a più artisti, che decreterà il rappresentante del paese all’Eurovision Song Contest 2019.

A entrare in gara in questa nuova edizione, cinque cantanti, scelti fra 27 proposte presentate alla RTCG, la rete montenegrina: la già nota al mondo eurovisivo Andrea DemirovićIvana Popovic MartinovićNina PetkovićMonika Knezović e la D-Moll Band.

Una line-up che, come lo scorso anno, predilige le donne. Che sia la volta buona per il ritorno di una figura femminile in gara per il paese balcanico? In dieci partecipazioni, infatti, il palco eurovisivo ha visto salire solo due cantanti montenegrine, tra le quali Nina Zizić nel 2013.

Conosciamo meglio gli interpreti e scopriamo i titoli dei brani in gara:

Andrea Demirović partecipò all’Eurovision 2009 di Mosca con “Just get out my life”, scritta per lei da Ralph Siegel. Il brano si fermò a un passo dalla qualificazione, arrivando undicesimo in semifinale con 44 punti. Nonostante l’esito negativo, si tratta comunque del terzo miglior risultato nel concorso per il Montenegro.

La cantante, oggi 33enne, canterà al Montevizija “Ja sam ti san” (Sono il tuo sogno).

Ivana Popovic Martinovic è una cantante, attrice e presentatrice serba. Ha già tentato di partecipare all’Eurovision due volte: nel 2005 con “U oku tvom” e nel 2018 con “Poljupci“.

Tenterà di volare a Tel Aviv con “Nevinost” (Innocenza).

Nina Petkovic è un volto noto in Montenegro, sia nel campo della musica che della televisione. Nel 2008 partecipò al talent Operacija Trijumf. Ha partecipato alle selezioni eurovisive nel 2005 con “Ljubav je” e quest’anno con “Disem“.

Ritorna in gara con “Uzmi ili ostavi” (Prendere o lasciare).

Monika Knezović è figlia d’arte. Suo padre Slaven è autore di “Zauvijek moja” dei No Name, settimo posto all’Eurovision 2005. La cantante ha qualche esperienza alle spalle, ma non è un nome di rilievo della musica balcanica.

Si presenta con “Nepogrješiva” (Inconfondibile), co-scritta da Vladimir Graić, già autore di entry eurovisive di successo come “Molitva” di Marija Serifović e “Beauty never lies” di Bojana Stamenov.

Chiude la rock band D-Moll Band , in gara con il brano “Ti” (Tu).

Il Montevizija si terrà il 9 febbraio.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Commenta questa notizia...