Eurovision 2019, Nicola, Mihai e Dan Bittman fra i 24 in corsa per la Romania


Nonostante lo smacco dell’anno scorso, con The Humans della bella Cristina Caramarcu che hanno mancato la qualificazione (undicesimi in semifinale), primi del loro paese nella storia eurovisiva, la Romania è pronta per rilanciare la corsa verso l’Eurovision Song Contest.

Si torna all’antico: non più una Selectia Nationala modello Melodifestivalen, ma due semifinali da 12 artisti ciascuna in programma il 20 e 27 gennaio e una finale in programma il 17 febbraio.

Tre eurostars di ritorno: Nicola Alexandru in gara nel 2003 con Don’t break my heart (10° posto); Mihai Traistariu, quarto nel 2005 con la celebre Tornerò, in parte nella nostra lingua, e Dan Bittman, 21° posto nel 1994 con Dincolo de nori.

Tra gli altri nomi, i maggiori sono Claudiu Mirea, uno dei nomi del pop attuale rumeno; la soprano sedicenne Laura Bretan, già vista all’undicesima edizione di America’s Got Talent;  il gruppo vocale maschile The FourLetitia Moisescu, già vista ad X Factor e The Voice.

Ecco i 24 che si contenderanno la vittoria:

2 Gents – “Ielele”
Aldo Blaga – “Your journey”
Berniceya – “The call”
Claudiu Mirea – “We are the ones”
Dan Bittman – “Pierd”
Dya & Lucian Colareza – “Without you (Sin ti)”
Echoes – “High heels on”
Ester Peony – “On a Sunday”
Georgy – “Tears”
Johnny Badulescu – “Give up now”
Laura Bretan – “Dear father”
Letitia Moisescu & Sensibil Balkan – “Daina”
M I H A I – “Baya (Speechless)”
Nicola – “Weight of the world”
Olivier Kaye – “Right now”
Ommieh x Anakrisez – “Rock this way”
Steam – “The way it goes”
Teodora Dinu – “Skyscraper”
The four – “The song of my heart”
Trooper – “Destin”
TWM – “Make me your man”
Vaida – “Underground”
Xandra – “Independent”
Xonia – “Discrete”


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...