Eurovision 2019, sarà Miki Nuñez con “La Venda” a rappresentare la Spagna


Clamoroso risultato ad Operacion Triunfo La Gala, la serata speciale con i finalisti del talent show omonimo che serviva, come l’anno scorso, a scegliere cantante e canzone che rappresenterà la Spagna all’Eurovision Song Contest 2019.

La grande favorita Maria Villàr, con Muerdeme, prima in classifica dopo la votazione on line delle scorse settimane, ha perso: a Tel Aviv andrà “La venda”, del catalano Miki Nuñez, quinto classificato nel talent show ma premiato nella corsa finale. Maria Villàr arriva seconda, ma molto lontana (34% contro 22%), con Miki che arriva anche terzo, in duetto con Natalia con “Nadie se salva”.

Resta da vedere se finirà o meno come l’anno scorso, quando la canzone sconfitta, “Lo malo” è divenuta poi il successo di vendita nazionale. Certamente, è interessante il fatto che il pubblico che ha televotato abbia espresso un voto diverso da quello della rete, che aveva premiato prima del Galà la canzone di Maria Villàr.

In qualità di esperti erano presenti Pastora Soler, rappresentante spagnola nel 2012, Doron Medalie, autore di “Toy” di Netta, il dj Tony Aguilar e Manuel Marton, della divisione spagnola di Universal, che ora prenderà in carico il brano, firmato da Adrià Salas de La Pegatina, gruppo di rumba ska piuttosto popolare in Spagna.

Miki Nuñez si esibirà direttamente nella finale del 18 maggio, visto che la Spagna è uno dei paesi big 5, che saltano le semifinali


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram Google+

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. Euro88 ha detto:

    Canzone allegra, coinvolgente

    Secondo me non arriverà tra le primissime, ma un buon piazzamento lo può artigliare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: