Mahmood supera se stesso su Spotify: il record di stream sale a 1.559.735


Risultati mai visti prima per Mahmood. Il vincitore del Festival di Sanremo, e da oggi ufficialmente rappresentante italiano all’Eurovision Song Contest, sta stupendo sempre di più con i numeri della sua “Soldi”.

La canzone, scritta assieme a Dario Faini e Charlie Charles, aveva fatto segnare cifre mostruose su Spotify nel giorno successivo alla vittoria all’Ariston, ma è riuscita a fare anche meglio nella giornata di lunedì.

Spotify – Top 50 Italia – 11 febbraio 2019

1.559.735 stream per lui, quasi 80mila in più rispetto al giorno precedente, necessari per rimanere saldamente alla numero #1 della Top 50 Italia. Un primato per un solista.

Il record assoluto rimane nelle mani dei trapper Sfera Ebbasta e Ghali, che con la loro collaborazione “Peace & Love” totalizzarono 1.599.253 stream il 4 maggio 2018.

Ma il successo per Mahmood non finisce qui: per il secondo giorno consecutivo “Soldi” figura anche nella Top 50 Globale, precisamente alla posizione #41, con 1.676.481 stream. Il dato dimostra quindi che gli ascolti provenienti dall’estero ammontano a 116mila.

Spotify – Top 50 Globale – 11 febbraio 2019

Grazie alla spinta di “Soldi”, tutti i brani dell’EP “Gioventù bruciata” figurano nella top 200 Italia: alla #23 la canzone che dà titolo al progetto, alla #57 “Uramaki”, alla #80 “Anni 90 (feat. Fabri Fibra)”, alla #110 “Milano Good Vibes”, alla #119 “Asia Occidente” e alla #157 “Mai figlio unico”.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...