Eurovision 2019, per la Slovenia Zala Kralj e Gašper Šantl con “Sebi”


Dice il vecchio adagio che non c’è due senza tre ed in effetti, per la terza volta in tre partecipazioni (2016, 2017 e 2019), Raiven non stacca il biglietto per l’Eurovision Song Contest.

A rappresentare la Slovenia a Tel Aviv sarà il duo composto dalla cantante Zala Kralj e dal polistrumentista Gašper Šantl. Coppia artistica e non solo, hanno all’attivo un Ep e tre singoli di ottimo riscontro nelle radio slovene e hanno vinto con il brano “Sebi“.

Sonorità senz’altro particolari che costeggiano il lounge, per un duo in rampa di lancio in patria.

Il duo è arrivato alla super finale proprio con Raiven e la sua “Kaos” intrisa di dubstep ma il televoto che ha deciso ha emesso un verdetto inappellabile: 72, 89% contro 27,11% per l’artista dai capelli azzurri. Fra i 10 finalisti anche Ula Lozar, oggi sedicenne, prima rappresentante slovena allo Junior Eurovision, quando di anni ne aveva 12.

La Slovenia canterà nella prima metà della prima semifinale, quindi martedì 14 maggio, quando l’Italia non avrà diritto di voto. Il duo avrà il compito di mantenere il posto finale che si era conquistata l’anno scorso Lea Sirk, ospite speciale di questa finale.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. Euro88 ha detto:

    Che due balle..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: