Eurovision 2019: Joci Pápai torna in gara per l’Ungheria con “Az én apám”


Per la prima volta nella sua storia eurovisiva c’è un artista di ritorno in rappresentanza dell’Ungheria. Si tratta di Joci Pápai: il trentasettenne nato a Tata, a nord del Paese magiaro, ha vinto l’edizione 2019 dell’A Dal e si è dunque guadagnato il diritto di ripetere l’esperienza all’Eurovision Song Contest, passando da Kiev (in cui cantò “Origo” e finì ottavo, terzo miglior risultato di sempre ungherese) a Tel Aviv.

Pápai, questa volta, porterà il brano “Az én apám” (traduzione: “Mio padre”), con il quale ha superato altri sette tra artisti e gruppi in gara (uno dei quali, The Middletonz, proponeva al suo interno Andras Kallay-Saunders, ormai un cliente fisso dell’A Dal e in un’occasione anche dell’Eurovision, nel 2014). In particolare, sono arrivati con lui alla superfinale:

  • Acoustic PlanetNyári zápor
  • Benve VavraSzótlanság
  • Bogi NagyHolnap

Questi gli altri partecipanti:

  • Gergő SzekérMadár, repülj!
  • The MiddletonzRoses
  • Fatal ErrorKulcs
  • Gergő OláhHozzád bújnék

Nel primo giro di votazioni quattro giurati, Feró Nagy, Lilla Vincze, Misi Mező e Miklós Both, hanno deciso che nella superfinale a quattro sarebbero entrati Joci Pápai con 26 punti, gli Acoustic Planet con 22, Bence Vavra con 20 e Bogi Nagy con 16. Nel secondo round, invece, il parere è stato richiesto al solo televoto, effettuato via sms, app e online.

L’Ungheria è ormai una presenza costante di ogni finale dell’Eurovision fin dal 2011, anno nel quale ha iniziato a mettere insieme una striscia di otto qualificazioni consecutive. Il miglior risultato, però, risale a molto tempo prima, e cioè al 1994, con il quarto posto di Friderika Bayer con “Kinek mondjam el vétkeimet?“.

Nel 2018 gli AWS, peraltro ospiti in questa serata, hanno chiuso al 21° posto con “Viszlát nyár“, un pezzo di chiaro stampo metal che ha raccolto 93 punti e i favori di quella fetta di pubblico legata a questo genere. Joci Pápai, per il suo ritorno, godrà della platea della prima semifinale, che Rai4 trasmetterà martedì 14 maggio alle ore 21 ed è quella in cui, oltre ai Paesi partecipanti, voteranno Francia, Israele e Spagna.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

2 Risposte

  1. Euro88 ha detto:

    Canzone interessante

  2. Federico Rosso ha detto:

    Bellissima

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: