Eurovision 2019: il Belgio svela “Wake up”, il brano di Eliot


Si intitola “Wake up” la proposta del Belgio per l’Eurovision Song Contest 2019. A cantarla il 18enne Eliot Vassamillet, scelto internamente dalla RTBF lo scorso gennaio.

Il brano era stato immesso in rete – illegalmente – già ieri, ma ecco oggi arrivare la pubblicazione ufficiale sulle piattaforme streaming e YouTube.

Il Belgio punta nuovamente su un sound contemporaneo e di qualità, nel solco delle recenti proposte belghe. Dopo l’avanguardia di “Rhythm inside” di  Loïc Nottet, le atmosfere dark di “City lights” di Blanche e le sonorità raffinate di “A matter of time” di Sennek, si punta su un brano perfettamente in linea con le delicate produzioni internazionali elettro-pop di stampo alternativo.

“Wake up” porta la firma di Pierre Dumoulin, che ha già scritto la sopracitata “City lights” di Blanche, quarto posto all’Eurovision 2017.

Dumoulin è il cantante della band belga Roscoe e direttore della SABAM, l’associazione belga di autori, compositori ed editori. Oltre ad aver collaborato con Blanche, ha composto anche per un altro artista eurovisivo, il bulgaro Kristian Kostov.

Il primo “contatto” fra Pierre ed Eliot è avvenuto durante la settima stagione di The Voice Belgique, che ha visto Vassamillet competere fino ai live show. Il ragazzo ha catturato l’attenzione del compositore, che lo ha scelto da da subito come interprete di “Wake up”. La demo del brano, infatti, è stata sottoposta ad Eliot nel primo incontro fra i due.

The Voice è garanzia di successo eurovisivo per il Belgio. Roberto Bellarosa, Loïc Nottet, Blanche e Laura Tesoro hanno tutti preso parte al programma, e hanno tutti raggiunto la finale del contest europeo.

Scopriremo il destino di Eliot il 14 maggio, durante la prima semifinale dell’Eurovision 2019 a Tel Aviv, in Israele.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

2 Risposte

  1. Mattia ha detto:

    Gran bel pezzo davvero. Farà sicuramente bene.

  2. Euro88 ha detto:

    Non m fa impazzire

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: