Mahmood: ascolta la versione Eurovision di “Soldi”


L’abbiamo tanto attesa e finalmente possiamo ascoltare “Soldi”, la canzone di Mahmood, nella versione da 3 minuti che l’artista milanese canterà sabato 18 maggio sul palco del Centro Congressi Expo di Tel Aviv, in Israele, per l’Eurovision Song Contest 2019.

La traccia è stata resa disponibile con l’uscita ufficiale su iTunes della compilation del concorso, contenente i 41 brani in gara.

Scritta dallo stesso Mahmood con Dario “Dardust” Faini e Charlie Charles, “Soldi” sta per raggiungere 70 milioni di visualizzazioni su YouTube, dopo aver ottenuto il doppio disco di platino per le oltre 100.000 copie.

All’ascolto, si notano subito i tre piccoli tagli effettuati rispetto alla versione album della canzone. È stato reso più breve l’intro, ed eliminata la frase “Sai già come va, come va, come va” sia nella prima che nella seconda strofa.

Ecco il testo della versione Eurovision di “Soldi”:

MAHMOOD – SOLDI
(Alessandro Mahmoud – Dario “Dardust” Faini – Charlie Charles)

In periferia fa molto caldo
Mamma stai tranquilla sto arrivando
Te la prenderai per un bugiardo
Ti sembrava amore ma era altro

Beve champagne sotto Ramadan
Alla tv danno Jackie Chan
Fuma narghilè mi chiede come va

Mi chiede come va, come va, come va

Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei

È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Lasci casa in un giorno
Tu dimmi se

Pensavi solo ai soldi, soldi
Come se avessi avuto soldi, soldi
Dimmi se ti manco o te ne fotti, fotti
Mi chiedevi come va, come va, come va
Adesso come va, come va, come va

Ciò che devi dire non l’hai detto
Tradire è una pallottola nel petto

Prendi tutta la tua carità
Menti a casa ma lo sai che lo sa
Su una sedia lei mi chiederà

Mi chiede come va, come va, come va

Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei

È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Ho capito in un secondo
Che tu da me

Volevi solo soldi, soldi
Come se avessi avuto soldi, soldi
Prima mi parlavi fino a tardi, tardi

Mi chiedevi come va, come va, come va
Adesso come va, come va, come va

Waladi waladi habibi ta’aleena
Mi dicevi giocando, giocando con aria fiera
Waladi waladi habibi sembrava vera
La voglia, la voglia di tornare come prima

Io da te non ho voluto soldi

È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Lasci casa in un giorno
Tu dimmi se

Volevi solo soldi, soldi
Come se avessi avuto soldi, soldi

Lasci la città ma nessuno lo sa
Ieri eri qua, ora dove sei papà?

Mi chiedi come va, come va, come va
Sai già come va, come va, come va

*Il video del brano è stato pubblicato sul canale YouTube Denis Datsenko


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

6 Risposte

  1. Paolo Rosin ha detto:

    l’Italia non arriverà a 100 punti

  2. Giovanni ha detto:

    Bruttissima versione. Se non avevano voglia potevano tranquillamente prendere una dei due remix ufficiali e avrebbero fatto il botto.. Come sempre l’intenzione è chiara : nel caso si rischiasse di vincere chi avrebbe messo i soldi per organizzare l’euro festival in Italia?

    • Simone ha detto:

      Che concentrato di idiozie… cos’è “euro festival” ? Il festival dedicato all’Euro? Sei rimasto indietro di un po’ di anni, i tempi son cambiati, ancora a ripetere che non si vuole organizzare, ma per cortesia! E il taglio mi sembra tutt’altro che fatto male.

  3. Mattia Di Maro ha detto:

    Ma è ufficiale? Il canale che l’ha condivisa non mi pare lo sia… Comunque tagli pessimi, come sempre ormai…

    • Simone ha detto:

      Su che base dici che son tagli pessimi? Mi sembra invece abbiano fatto un buon lavoro e non ci si possa lamentare!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: