Un mix di stelle eurovisive si esibiranno sul palco a Tel Aviv


Una parata di stelle lanciate dal concorso si esibirà nel corso delle tre serate dell’Eurovision Song Contest.

La kermesse europea, quest’anno di casa a Tel Aviv, in Israele, si terrà i prossimi 14, 16 e 18 maggio.

A rappresentarci il vincitore di Sanremo Mahmood con la trascinante “Soldi”, che ha già fatto favile nel London Eurovision Party.

In una conferenza stampa per presentare l’assetto delle semifinali e della finale, tenutasi oggi a Tel Aviv, è stata svelata la lunga lista di ospiti musicali (e non) che accompagneranno gli spettatori nel corso del contest.

La vincitrice in carica dell’Eurovision, Netta Barzilai, tornerà sul palco durante la prima semifinale per cantare il brano trionfatore “Toy”, in una nuova versione. La rivedremo anche in finale per presentare una nuova canzone, in uscita prossimamente.

Un’altra icona israeliana eurovisiva, Dana International, regina del concorso nel 1998, sarà presente in una delle due semifinali e in finale. Canterà quindi due brani, uno dei quali “Diva”, il pezzo che le diede la fama venti anni fa.

Ci sarà inoltre uno speciale momento che vedrà uniti sul palco diversi ex concorrenti eurovisivi, per celebrare la storia recente del concorso.

L’austriaca Conchita Wurst canterà “Heroes” dello svedese Måns Zelmerlöw, che a sua volta interpreterà “Fuego” della greca Eleni Foureira. Quest’ultima si esibirà con “Dancing lasha tumbai” dell’ucraina Verka Serduchka, che intonerà poi “Toy”. I quattro poi si uniranno a Gali Atari, per cantare “Hallelujah”, brano israeliano vincitore nel 1979.

Ma le sorprese non finiscono qui. Oltre a Madonna, super ospite della finale e sul palco con due brani (un vecchio successo e un estratto dal nuovo album “Madame X”), assisteremo alla performance di Idan Raichel, che canterá “Boeee” assieme a ventiquattro musicisti e i ventisei finalisti.

Nella seconda semifinale ci sarà invece spazio per la Shalva Band, ensemble in gara quest’anno nella selezione israeliana per l’Eurovision, composto da otto talentuosi artisti diversamente abili. Canteranno “Million dreams”.

Vedremo sugli schermi inoltre per un altro vincitore israeliano eurovisivo, Izhar Cohen, che annuncerà i voti della giuria israeliana.

Anche l’attrice Gal Gadot, lanciata dal concorso Miss Israele nel 2004, e divenuta poi un volto di punta di Hollywood per i suoi ruoli in “Fast and Furious” e “Wonder Woman”, avrà un ruolo non ancora specificato in finale.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Una risposta

  1. Nello DeLuca ha detto:

    quest’edizione rischia di diventare una delle migliori!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: