Eurovision 2019, “Soldi” di Mahmood è in classifica in oltre 30 paesi nel mondo


 Il secondo posto di Mahmood all’Eurovision Song Contest 2019 con “Soldi” fa del cantante milanese di origine sarda uno dei campioni di vendita dell’edizione. Soltanto il vincitore Duncan Laurence con la sua “Arcade” sta facendo meglio, ma i riscontri di iTunes segnalano che il brano eurovisivo è in classifica in 32 paesi europei  e non solo. 

Mahmood Credits: Andreas Putting

Ricordiamo che iTunes segnala solamente le vendite digitali su una sola piattaforma e che per avere un quadro definitivo si dovrà attendere fra un paio di settimane – quando tutte si saranno allineate – le rilevazioni di ciascun istituto nazionale, che tengono conto di tutti i supporti e in qualche caso anche dello streaming, ma come sempre iTunes è un buon termometro ‘a caldo’ della situazione.

“Soldi” oltrechè in Italia, dove era già stata prima ai tempi di Sanremo (e dove è rientrata in posizione 10 nella versione eurovisiva ridotta a tre minuti), è al primo posto a Cipro, in Grecia, Austria e Malta, al secondo in Spagna e Israele, al terzo in Romania e Lussemburgo. Restando nella top 10 la troviamo in posizione 4 in Germania (dato notevole, visto il mercato tedesco e che potrebbe presto garantirgli una certificazione ulteriore dopo il triplo platino italiano), Norvegia, Svizzera; posizione 5 in Svezia; 6 nei Paesi Bassi;  numero 8 in Polonia; numero 10 in Danimarca.

In top 20 la troviamo in Francia (14), Portogallo (17) e Belgio (18). Poi è in classifica in posizioni dopo la 20, in ordine di piazzamento in Russia, Regno Unito, Irlanda,  Malta, Bielorussia, Turchia, Australia, Nuova Zelanda, Lettonia, Lituania, Azerbaigian, Trinidad e Tobago, Estonia e Messico.

Sta andando bene anche l’album “Gioventù bruciata” che dopo il primo posto in Italia, fa segnare il secondo posto in Grecia, il nono in Austria e poi piazzamenti in top 20 in Cambogia,  Russia e Svizzera ed è in classifica anche in Germania, Francia e Regno Unito.

Numeri che non possono che lasciare soddisfatti e che mettono a tacere a tutte le polemiche strumentali sull’artista e sulla canzone subito dopo la sua vittoria al Festival di Sanremo.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...