EBU: Nicola Caligiore confermato vicepresidente del TV Committee


Tempo di elezioni, non solo politiche, in Europa. E’ infatti iniziato oggi nella città di Porto (in Portogallo) il secondo Media Summit dell’EBU (European Broadcasting Union) organizzato in partnership con la tv pubblica locale RTP.

Questa due giorni di incontri tra le emittenti radio-televisive pubbliche europee e di discussione sui futuri scenari per il servizio pubblico è anche l’occasione per rinnovare il TV Committee. Si tratta dell’organismo preposto a monitorare l’organizzazione dell’Eurovision Song Contest oltre ad amministrare il fondo dedicato allo sviluppo televisivo degli enti associati e a definire le strategie di sviluppo dei broadcaster europei.

Le notizie per il nostro paese sono molto positive in quanto Nicola Caligiore, capodelegazione dell’Italia all’Eurovision Song Contest dal 2011, è stato confermato vicepresidente del TV Committee per un secondo mandato, così com’è stato confermato presidente Markus Sterky dell’emittente svedese SVT.

Nicola Caligiore EBU

Nicola Caligiore | Capodelegazione Eurovision e vicepresidente TV Committee EBU

Ci sono stati invece dei cambiamenti per quanto riguarda gli altri tre vice-presidenti: Ana Maria Bordas (RTVE, Spagna), Olga Bordeianu (TRM, Moldavia) e Dermot Horan (RTE, Irlanda) subentrano a Chantal Bernheim (SSR SRG, Svizzera), Frank-Dieter Freiling (ZDF, Germania) e Milan Fridrich (CT, Rep. Ceca).

Per Caligiore si tratta del rinnovo di un altro importante incarico in questo 2019 dopo la conferma, a marzo, per il quarto mandato come membro del Reference Group dell’EBU, il comitato di esperti che supervisiona la preparazione dell’Eurovision. Ciò testimonia l’ottimo lavoro svolto da parte sua dal 2011, anno in cui ha contribuito a riportare l’Italia in gara all’ESC, a questa parte.

Il nuovo board dell’EBU TV Committee è già effettivamente in carica e sarà impegnato in 4 meeting durante l’anno per il prossimo biennio, dunque le prossime elezioni per il suo rinnovo avverranno nel 2021. Non rimane che augurare buon lavoro a tutto il comitato e in particolare al nostro capodelegazione.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

4 Risposte

  1. protovit ha detto:

    Ho sempre avuto una curiosità. Ogni volta che c’è Caligiore all’ESC, insieme a lui c’è un ragazzo/uomo diversamente bello, piccoletto di statura e di carnagione olivastra. Era anche seduto nella green room in Israele con Mahmood. Posso sapere chi è?

  2. Alessandro ha detto:

    Chi era il capo delegazione italiano nel 2011?

    • Donato Cafarelli ha detto:

      Ciao Alessandro, si è trattato di una svista prontamente corretta. Nicola Caligiore è a capo della delegazione italiana dal 2011, come puoi vedere dal meeting degli head of delegations tenutosi a Dusseldorf in quell’anno: https://www.youtube.com/watch?v=YPDNfg2ZqEM&t=34s

      • Alessandro ha detto:

        Grazie Donato. Siccome quello del 2011 è stato il primo Eurovision che ho seguito (solo la finale) e non ero aggiornato come adesso, pensavo che davvero inizialmente non era lui il capodelegazione ed ero curioso di sapere chi fosse.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: