Junior Eurovision Song Contest 2019: l’Italia ci sarà. Diretta su Rai Gulp


L’Italia ha confermato la partecipazione al prossimo Junior Eurovision Song Contest, che si svolgerà a Gliwice,  in Polonia, il 24 novembre. Dopo il settimo posto di Melissa e Marco lo scorso anno a Minsk con What Is Love l’Italia e la RAI sono di nuovo pronte per partecipare al grande concorso dedicato ai piccoli artisti tra i 9 e i 14 anni.

L’evento sarà nuovamente trasmesso da Rai Gulp come per la precedente edizione dello Junior Eurovision, fatto questo confermato recentemente nel corso della presentazione dei palinsesti Rai.

Con l’Italia il numero di paesi partecipanti sale a 18, tra questi un insolito ritorno: la rete spagnola RTVE, probabilmente dopo aver visto i successi di Francia e Italia (entrambe membri dei Big 5 dell’Eurovision “senior”) ha deciso di ritornare a gareggiare dopo 13 anni di assenza.

C’è già anche il primo artista ufficiale: è Giorgi Rostiashvili, che ha vinto la finale nazionale georgiana, ma non è ancora noto il titolo del brano.

Per quanto riguarda il nostro rappresentante, il nome verrà con molta probabilità comunicato ufficialmente dopo l’estate, ma siamo in grado di confermare che la scelta è stata già fatta (sempre in collaborazione con l’Antoniano di Bologna): si tratta di una bambina di 10 anni (dunque quest’anno niente duo, come invece accaduto nel 2018 con Melissa e Marco).

L’anno scorso la Polonia ha vinto per la prima volta in assoluto lo Junior Eurovision Song Contest trionfando in Bielorussia con Roksana Wegiel e la sua Anyone I want to be.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...