Eurovision, Mahmood non si ferma più: disco di platino in Spagna, Grecia e Svizzera (e non solo)


Il cammino di Mahmood per l’Europa sembra diventato inarrestabile. L’artista milanese, dopo il secondo posto all’Eurovision Song Contest in rappresentanza dell’Italia, sta conquistando il continente tra certificazioni, ospitate in luoghi fino ad ora difficili per artisti italiani (come la Svezia) e quant’altro.

Mahmood | Credits: Andres Putting / EBU

L’ultimo riconoscimento, dopo il triplo disco di platino in Italia, ancora il platino in Svizzera e in Grecia, è un altro platino: stavolta è la Spagna a conferirlo alla sua “Soldi“. Non solo: in Israele (e in Grecia) la canzone è arrivata al numero 1 delle charts, così come si è classificata al 2° posto in Estonia, al 3° in Islanda, al 5° in Spagna e Svizzera, all’8° in Svezia e nella Billboard europea. Va in particolare segnalato che in Spagna circola la versione con l’artista Maikel Delacalle.

Non è finita qui: il video ufficiale di “Soldi” ha già superato abbondantemente i 100 milioni di visualizzazioni su YouTube, continuando a viaggiare su una media attorno al mezzo milione al giorno.

Nel frattempo l’artista continua il suo tour di grande successo in giro per l’Italia, che è ormai nel pieno della sua seconda parte. Mahmood, in particolare, nel mese di luglio sarà a Olbia il 21, a Montecosaro Scalo il 28, ad agosto a Bassano del Grappa il 31, ed a settembre a Bologna il 13 e a San Vito lo Capo il 27.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...