Junior Eurovision 2019: 19 i paesi in gara il prossimo 24 novembre a Gliwice (Polonia)


Come annunciato sul sito web ufficiale dell’evento, saranno 19 i Paesi che parteciperanno allo Junior Eurovision Song Contest che si terrà il prossimo 24 novembre nella città di Gliwice, in Polonia.

Come svelato nei giorni scorsi, anche la Rai ha confermato la sua partecipazione, di cui abbiamo potuto dare le prime informazioni su quella che sarà la nostra giovanissima rappresentante, selezionata grazie alla collaborazione con l’Antoniano di Bologna (l’annuncio ufficiale verrà fatto con molta probabilità dopo l’estate).

Quello che segue è l’elenco dei Paesi partecipanti di questa edizione (tra parentesi i broadcaster di riferimento membri EBU, con l’eccezione di ABC/SBS per l’Australia e Khabar Agency per il Kazakistan, che sono associati EBU *):

  1. Albania (RTSH)
  2. Armenia (AMPTV)
  3. Australia (ABC/SBS) *
  4. Bielorussia (BTRC)
  5. Francia (France TV)
  6. Galles (S4C)
  7. Georgia (GPB)
  8. Irlanda (TG4)
  9. Italia (RAI)
  10. Kazakistan (Khabar Agency) *
  11. Macedonia del Nord (MKRTV)
  12. Malta (PBS)
  13. Paesi Bassi (AVROTROS)
  14. Polonia (TVP)
  15. Portogallo (RTP)
  16. Russia (RTR)
  17. Serbia (RTS)
  18. Spagna (RTVE)
  19. Ucraina (UA: PBC)

Da segnalare che, dopo 13 anni, torna a partecipare anche la Spagna (qui il nostro articolo con i dettagli), che può contare una vittoria (nel 2004), due secondi posti e un quarto posto.

La Polonia ospita la competizione per la prima volta dopo la sua prima vittoria dello Junior Eurovision dello scorso anno (tenutosi a Minsk, in Bielorussia). Il vincitore di questa edizione dello JESC sarà poi invitato come ospite del prossimo Eurovision, che si terrà nei Paesi Bassi a maggio del 2020.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...