Junior Eurovision 2019: Yerzhan Maksim sventolerà la bandiera del Kazakistan


Per la propria seconda partecipazione allo Junior Eurovision Song Contest il Kazakistan ha scelto il dodicenne Yerzhan Maksim.

Yerzhan Maksim | Credits: ESCXtra

A riferirlo è, tramite il suo profilo Facebook, il Ministro dell’Informazione e dello Sviluppo Pubblico kazako, Dauren Abayev. Si tratta di una selezione interna, ma lui non è nuovo al mondo eurovisivo, essendo stato tra i candidati della finale nazionale per lo JESC già lo scorso anno, quando chiuse terzo con “Elimdi suyemin” (Io amo il mio paese).

Il nome di Yerzhan Maksim non è neppure nuovo all’Italia, dal momento che è riuscito a salire sul palco del Teatro Ariston in occasione del concorso SanremoJunior nel 2017, in occasione della nona edizione. Sul palco più conosciuto del nostro Paese eseguì “Ama, credi e vai” di Andrea Bocelli, che fu presentata per la prima volta al pubblico in occasione della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 e che poi è diventata, nella sua versione bilingue italo-inglese, “Because we believe“.

Nel 2019 è stato uno dei vincitori della versione russa di The Voice Kids, ma la sua vita è nella musica fin dall’età di cinque anni, quando ha iniziato a prendere lezioni in tal senso.

Il Kazakistan partecipa, come detto, per la seconda volta allo Junior Eurovision Song Contest. L’anno scorso Daneliya Tuleshova, con “Ozine sen” (Te stesso), ha trovato la sesta posizione con 171 punti, frutto dei 68 delle giurie (8° posto) e dei 103 dell’online voting (3° posto). Il debutto kazako è stato salutato da un’audience televisiva di complessive 132.000 persone.

Lo Junior Eurovision Song Contest 2019 si terrà a Gliwice, in Polonia, il prossimo 24 novembre a seguito della vittoria di Roksana Weigel con “Anyone I want to be“.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...