Ufficiale: Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam il 12, 14 e 16 maggio


L’annuncio è appena arrivato, e in tanti un po’ se l’aspettavano: l’Eurovision Song Contest 2020, sessantacinquesimo della storia, si terrà all’Ahoy di Rotterdam, una delle arene musicali e sportive più conosciute dei Paesi Bassi. La seconda città più importante del Paese ha battuto l’ultima concorrente, Maastricht, nella corsa alla candidatura.

L’annuncio è stato dato, nel video che vedete qui sotto, dal campione in carica, Duncan Laurence. Ufficiali anche le date: 12, 14 e 16 maggio 2020.

Ahoy | Credits: uk.multiwal.eu

L’Ahoy, con i suoi oltre 16.000 posti a sedere, è un’arena che ha richiesto vent’anni abbondanti per essere costruita, dato che i lavori, partiti nel 1950, sono terminati solo nel 1971. Per quattro volte si è reso necessario un rinnovamento. Fin dall’inaugurazione è sede di un celebre torneo di tennis, oggi facente parte della categoria ATP 500, e ha ospitato numerosissimi eventi sportivi, come gli Europei indoor di atletica nel 1973, i Mondiali di judo nel 2009 e gli Europei di volley femminile nel 2015. A livello musicale, oltre a un’innumerevole serie di concerti, ha ospitato gli MTV Europe Music Awards nel 1997 e nel 2016, oltre all’edizione 2007 dello Junior Eurovision Song Contest.

Queste le parole del supervisore dell’Eurovision, Jon Ola Sand:

Rotterdam ha mostrato un fantastico entusiasmo ed impegno ed ha le giuste facilitazioni per accogliere le delegazioni di oltre 40 Paesi il prossimo maggio. Non vediamo l’ora di lavorare con Rotterdam, NPO, NOS e AVROTROS per realizzare un incredibile Eurovision Song Contest all’avanguardia in questa grande città il prossimo anno.

Shula Rijxman, direttore generale di NPO, afferma:

Il nostro desiderio è di organizzare un Eurovision Song Contest che coinvolga tutti i Paesi Bassi e funga anche da vetrina per il nostro Paese in Europa. Siamo felici che ora, come emittente pubblica, possiamo lavorare insieme alla città di Rotterdam e all’Ahoy Arena per organizzare un evento unico, che collega e ispira tutti gli abitanti dei Paesi Bassi e dell’Europa.

L’Eurovision Song Contest 2020 si terrà a Rotterdam poiché lo scorso anno Duncan Laurence, con “Arcade“, ha vinto il concorso con 498 punti, regalando il quinto successo ai Paesi Bassi, che già altre quattro volte (non necessariamente coincidenti con le vittorie, com’è accaduto nel 1980 quando ha ospitato al posto del rinunciatario Israele) ha ospitato il concorso. In particolare, nel 1958 si è andati a Hilversum, nel 1970 ad Amsterdam, nel 1976 e nel 1980 all’Aja.

Nel 1960, quando invece le sarebbe spettato di ospitare a seguito della vittoria di Teddy Scholten, rinunciò e fu rimpiazzata dalla BBC, con l’evento che si tenne a Londra.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Una risposta

  1. Emanuele Sgarra ha detto:

    Non ci rimane altro che sapere se ci saremo o no! Spero di sì

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: