Junior Eurovision 2019, Matheu rappresenterà i Paesi Bassi con “Dans met jou”


Sarà il tredicenne Matheu Hinzen, con Dans met jou a rappresentare i Paesi Bassi il prossimo 24 novembre sul palco di Gliwice allo Junior Eurovision Song Contest 2019. Ha staccato il biglietto per la manifestazione vincendo il concorso di selezione che la tv olandese ha indetto e che vedeva in gara quattro canzoni per altrettanti interpreti.

Per il giovane cantante, identificato col solo nome, il successo decretato dal televoto e due giurie, quella di esperti, composta dai cantanti Kaj van der Voort, Tabitha e Edsilia Rombley (rappresentante eurovisiva nel 1998 e nel 2007) ed una composta di bambini, composta dai rappresentanti dello scorso anno Max & Anne e dalla seconda classificata alla selezione 2018, Anna.

Matheu Hinzen, nonostante i 13 anni, è tutt’altro che un esordiente: canta già da diversi anni, ha alcuni singoli all’attivo, sia come solista che in coppia con altri giovani interpreti ed anche una avviata carriera da attore, essendo già comparso in ben sei film.

I Paesi Bassi contano una vittoria nel 2009 con “Click Clack” di Ralf Mackenbach e un secondo posto nel 2011 con “Teenager” di Rachel e l’anno scorso hanno chiuso molto lontano dal podio, al tredicesimo posto.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter e Instagram

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...