Mahmood: “L’Eurovision Song Contest? Il mio trampolino per l’estero”


In occasione degli MTV Europe Music Awards, Mahmood si è concesso ad una intervista di Barbara Visentin sulle colonne del Corriere della Sera.

Il premio come Best Italian Act è vista come l’ultima tappa di un percorso che l’ha visto crescere da Sanremo Giovani per passare a Sanremo Big, all’Eurovision fino alla consacrazione con l’importante premio europeo. Dice di aver sempre guardato Mtv e che tutte le estati insieme ai suoi cugini dava i voti ai video preferiti: mai avrebbe potuto pensare di prendere parte come artista a quell’evento.

Mahmood all’Eurovision Song Contest 2019

Ovviamente nulla accade per caso: questo successo fuori dai confini italiani, confermato anche dalla chiamata al Parlamento Europeo, deriva soprattutto dalla partecipazione all’Eurovision Song Contest. Soldi infatti è il brano italiano più ascoltato di sempre su Spotify e con ben l’80% degli ascolti proveniente dall’estero. Lui stesso afferma che dall’Eurovision ha ricevuto una botta incredibile per raggiungere l’estero.

Poi, indicativa dell’aria che si respirava ancora anche l’anno scorso nel mondo dello spettacolo italiano attorno all’evento musicale più grande d’Europa, è un’altra sua affermazione:

[…] dopo Sanremo c’era chi mi diceva di non andare all’Eurovision. In Italia la rassegna non ha mai avuto tutto questo appeal, sembrava un po’ l’elenco degli avanzi. Io però ero curioso dell’esperienza e non mi sono posto il problema se fosse da sfigati. Guarda cosa è successo…

Passi in avanti si sono visti proprio in queste ultime settimane con il cambio di regolamento di Sanremo secondo il quale la casa discografica di ciascun artista sarà obbligata preventivamente ad avvisare un eventuale interesse dell’Eurovision.

Un segno sicuramente positivo da parte della Rai che mostra una attenzione nei confronti dell’evento per nulla scontata. A giudicare poi dai risultati raggiunti da Mahmood, è molto probabile che saranno veramente pochi a tirarsi indietro.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...