Junior Eurovision 2019: ecco come ha votato la giuria italiana


Terminata questa edizione dello Junior Eurovision 2019, che ha visto la vittoria della Polonia e la nostra Marta Viola posizionarsi settima, sono stati resi noti i dettagli delle votazioni, sia per quanto riguarda le giurie nazionali che il voto online.

Per quanto riguarda il voto online, sono stati ricevuti nel complesso 3,77 milioni di voti validi. Vediamo invece come è andata l’Italia (qui è possibile consultare i voti delle giurie di ogni singolo paese partecipante).

Voti ricevuti

Se dal voto online sappiamo che l’Italia ha ottenuto 64 punti, poco più alto è il punteggio ottenuto dalle giurie, 65 punti. Nel dettaglio, abbiamo ricevuto:

  • 12 punti dall’Irlanda
  • 8 punti dalla Macedonia del Nord
  • 7 punti dalla Francia
  • 6 punti dalla Serbia e dalla Georgia
  • 5 punti dall’Ucraina
  • 4 punti dai Paesi Bassi e dalla Polonia
  • 3 punti dal Galles
  • 2 punti da Australia, Russia, Bielorussia e Armenia
  • 1 punto da Kazakistan e Portogallo.

Come ha votato l’Italia

La giuria italiana, composta da tre adulti (Alessandro Pigliavento, fondatore di Eurofestival News; Cristina Insalaco, giornalista de La Stampa; Laura Galigani, attrice e docente presso Torino Musical Academy) e due bambini (Leonardo e Virginia) ha votato così:

  • 12 punti alla Spagna
  • 10 punti alla Bielorussia
  • 8 punti alla Francia
  • 7 punti al Kazakistan
  • 6 punti al Galles
  • 5 punti ai Paesi Bassi
  • 4 punti alla Macedonia del Nord
  • 3 punti alla Polonia
  • 2 punti all’Australia
  • 1 punto all’Irlanda

A seguire la tabella con i dati per singolo giurato * (1 indica il paese più votato da ogni singolo giurato, 2 il secondo più votato e così via).

Dettaglio voti giuria italiana JESC 2019

Il dettaglio dei voti dei singoli giurati italiani

* Giurato A: Cristina Insalaco. Giurato B: Alessandro Pigliavento. Giurato C: Virginia. Giurato D: Leonardo. Giurato E: Laura Galigani.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...