Eurovision 2020: i colori delle bandiere dei paesi in gara nel logo ufficiale


Celebrare i 41 paesi in gara, ricordando la loro prima apparizione sul palco del festival: questo il logo ufficiale del prossimo Eurovision Song Contest, atteso a Rotterdam, nei Paesi Bassi, dal 12 al 16 maggio prossimi.

Il logo nasce sulla base delle tre precedenti edizioni eurovisive tenutesi nei Paesi Bassi, nel 1970, 1976 e 1980. Tutte, infatti, erano rappresentate da loghi con la stessa forma circolare, ideati dal designer olandese Franks Schupp.

Anche quello del 2020 ripresenta un tema circolare, ma in chiave moderna, ed è stato elaborato dall’agenzia CLEVER°FRANKE. Una serie di vettori dai colori vivaci emanati dal punto centrale di un cerchio, a raggiera.

Questo design segue le caratteristiche del design tipico olandese: minimalista, sperimentale e innovativo. Racconta una storia, è colorato, gioioso e, non di secondaria importanza, largamente applicabile” spiega Sietse Bakker, produttore esecutivo della prossima edizione del contest.

Siamo molto soddisfatti del lavoro sul tema grafico dell’Eurovision Song Contest 2020, che celebra alla perfezione una storia lunga 65 anni. Il design d’impatto si identifica anche nei valori moderni, variegati e inclusivi dell’evento, e integra in un modo bellissimo lo slogan di quest’anno, Open Up“.

L’Eurovision partì dieci anni dopo la finale della Seconda guerra mondiale, come mezzo per unire l’Europa attraverso la musica. Ogni anno include nuove nazioni e nuovi talenti. A maggio 2020, sarà ospitato da Rotterdam, con 41 nazioni partecipanti e uno show che sarà visto in tutto il mondo da circa 200 milioni di persone“.

È con queste parole che lo studio di design CLEVER°FRANKE presenta su Instagram la nuova sfida professionale, creare l’identità visiva dell’Eurovision 2020.

C°F crea identità basate sui dati che rappresentano una nuova direzione all’interno della disciplina del design” – spiega il co fondatore dell’agenzia Thomas Clever – “In particolare, abbiamo voluto onorare la ricca storia dell’Eurovision Song Contest. Utilizzando software che abbiamo sviluppato noi stessi, insieme a dati storici, siamo stati in grado di progettare un’identità iconica che dà vita alla storia dell’Eurovision Song Contest in un modo davvero unico”.

Come segnalato da Sietse Bakker (Executive Producer Event Eurovision Song Contest 2020) il logo di questa edizione dell’Eurovision è una visualizzazione astratta dei colori delle bandiere dei 41 paesi partecipanti.

Eurovision 2020 logo per anno


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...