Eurovision 2020: Jan Smit, Edsilia Rombley e Chantal Janzen i presentatori


Torna a esserci un trio al comando dell’Eurovision Song Contest per l’edizione di Rotterdam 2020. Dopo due anni di formule che, in ogni caso, si potevano definire come quartetti, in quest’occasione si torna a un format collaudato e spesso vincente per il concorso.

I tre presentatori scelti dalla triade NPO-AVROTROS-NOS sono Jan Smit, Edsilia Rombley e Chantal Janzen.

Edsilia Rombley, Chantal Janzen, Jan Smit | Credits: NPO-AVROTROS-NOS / EBU

Jan Smit, nato a Volendam il 31 dicembre 1985, è dal 2011 l’inamovibile commentatore olandese per l’Eurovision. Personaggio a tutto tondo, con parecchie sfaccettature, Smit è attivo nella musica dal 1996 e ha messo insieme numerosi singoli di successo, riuscendo a diventare il quarto artista con più settimane al primo posto delle charts nei Paesi Bassi dopo i Beatles, Marco Borsato e George Michael, e a pari merito con Elton John e Justin Bieber.

Detiene inoltre il quarto maggior numero di singoli al numero 1 nel Paese, 6: davanti a lui sempre i Beatles (16) e Borsato (14), ma con gli ABBA (8) terzi e i Queen, George Michael e Michael Jackson insieme a Smit. Alla carriera musicale ha accomunato quella di presentatore tv di successo. Si è unito, in anni recenti, prima ai Klubbb3 e poi ai Toppers, che dieci anni fa, con altra formazione, rappresentarono i Paesi Bassi all’Eurovision con “Shine“, senza eccessiva fortuna. Smit è un volto molto noto anche in Germania.

Edsilia Rombley, nata ad Amsterdam il 13 febbraio 1978 e originaria delle Antille Olandesi, da cui provengono i genitori, ha iniziato la propria carriera nel 1995 all’interno del gruppo R&B Dignity, per poi spiccare il volo con le proprie forze. Nel 1996 ha vinto il Soundmixshow, popolare programma olandese il cui format è stato venduto anche in Italia, senza mai sfondare,  e dal quale sono partite le carriere anche di Marco Borsato, Helmut Lotti e Glennis Grace.

Due anni dopo ha vinto anche la versione europea (durata peraltro poco) dello show, partecipando nel contempo all’Eurovision con “Hemel en aarde” (Paradiso e terra), arrivando quarta a Birmingham in uno dei voting più drammatici della storia eurovisiva. Meno fortunato il secondo tentativo con “On top of the world” nel 2007: fuori in semifinale con il 21° posto.

Ha annunciato in tre distinte occasioni i voti del suo Paese. Il miglior singolo della sua carriera è stato “Koningslied“, al secondo posto delle charts nel 2013.

Chantal Janzen, nata il 15 febbraio 1979 a Tegelen, è presentatrice e attrice a tutto tondo: ha recitato in nove musical e diciassette film per il cinema, ma si è ritagliata un ruolo di grande spessore in tv, dove è impegnata praticamente in qualsiasi cosa che si possa fare di fronte alle telecamere.

Attualmente è volto di punta della RTL ed è impegnata in “De TV Kantine” come imitatrice, in “Kees&Co.” nel ruolo di Coosje, come presentatrice in ben cinque show, tra i quali spiccano la versione olandese di “Dancing with the Stars” (il nostro “Ballando con le Stelle”) e “The Voice of Holland“, in cui subentra proprio quest’anno a Wendy van Dijk.

Queste le parole di Sietse Bakker, produttore esecutivo dell’edizione 2020, sui tre prescelti:

Con Jan Smit scegliamo un artista e presentatore di esperienza internazionale che ha dimostrato di essere un grande ambasciatore per l’Eurovision Song Contest lungo gli  ultimi 9 anni, commentando lo show assieme a Cornald Maas. Jan è inoltre stato un valido membro del comitato di selezione, che è responsabile per la scelta dell’entry olandese. Jan è una gran persona, autentica e resta calmo durante gli show in diretta, esattamente le qualità di cui abbiamo bisogno per ottenere un’interazione personale con gli artisti all’imminente Eurovision Song Contest.

Edsilia è una due volte partecipante, ha annunciato per due volte i punti (tre contando la comparsa con Paul de Leeuw nel 2007, N.d.R.), presenterà per la seconda volta Eurovision in Concert… Edsilia è una delle più autentiche presentatrici che abbiamo. E la comunità dei fan eurovisivi l’ha adottata. In fin dei conti, il fatto che lei presenti l’Eurovision Song Contest 2020 non necessita di ulteriori spiegazioni.

Chantal Janzen è semplicemente una delle più talentuose presentatrici nel panorama dell’intrattenimento tv olandese. Mentre l’Eurovision Song Contest è un format distintivo della tv pubblica, abbiamo scelto di aprirci a talenti che sono fuori dalla sfera della stessa e di concentrarci sul mostrare all’Europa il meglio che il nostro Paese ha da offrire.

Vedremo Jan Smit, Edsilia Rombley e Chantal Janzen il 12, 14 e 16 maggio nelle tre serate eurovisive dell’Ahoy di Rotterdam.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...