Eurovision 2020, Albania: Arilena Ara con “Shaj” vince il Festivali i Këngës

Dalla cornice del Palazzo dei Congressi di Tirana, è andata in scena la prima finale nazionale valevole per l’Eurovision Song Contest 2020.

Come da tradizione, è l’Albania a selezionare il proprio cantante a ridosso dell’anno nuovo, tramite il rinomato Festivali i Këngës, ispirato al nostro Sanremo, arrivato alla 58esima edizione.

Con un pizzico di sorpresa, a vincere è Arilena Ara con “Shaj”, acclamata dal pubblico in studio che le ha riservato una standing ovation dopo la performance e ha urlato il suo nome in più parti della serata.

La cantante ha lasciato dietro di sé la principale favorita alla vittoria – anche lei nelle grazie del pubblico presente in studio – Elvana Gjata, sul secondo gradino del podio con “Me tana“.

Al terzo posto si è classificata Sara Bajraktari con la ballad “Ajër“.

A decretare il brano vincitore una sola giuria speciale composta da cinque elementi:

  • Rita Petro – albanese, poetessa
  • Mikaela Minga – albanese, studiosa di musica (benché sia una definizione riduttiva, dato il suo ampio curriculum)
  • Christer Bjorkman – svedese, dal 2002 supervisore del Melodifestivalen e parte attiva in molte recenti edizioni dell’Eurovision
  • Dimitris Kontopoulos – greco, autore di otto canzoni eurovisive dal 2007 a oggi di cui quattro da podio (l’ultima: “Scream”, interpretata da Sergey Lazarev per la Russia)
  • Felix Bergsson – islandese, capodelegazione del suo Paese all’Eurovision

La serata è stata impreziosita dagli interventi della vincitrice del FiK 1981 Ema Qazimi e di due ospiti internazionali, la cantante greca di origini albanesi Eleni Foureira – seconda all’Eurovision 2018 – e la “nostra” Giusy Ferreri.

La prima ha offerto un medley a tutta dance mixando brani del suo repertorio – come “Fuego”, “Tómame” e “Loquita” – e cover, tra le quali “Dancing lasha tumbai” di Verka Serduchka.

Giusy ha presentato il suo ultimo singolo “Momenti perfetti”, dopodiché ha cantato le hit “Non ti scordar mai di me” (in duetto con la presentatrice Alketa Vejsiu), “Novembre”, “Roma-Bangkok”, “Amore e capoeira” e “Jambo”.

Arilena Ara

21enne nata a Scutari, Arilena ha conquistato la fama vincendo la seconda edizione di X Factor Albania nel 2012.

Qualche mese dopo ha lanciato il suo primo singolo “Aeroplan“, mentre è del 2016 la hit “Nëntori“, in gara al concorso Kënga Magjike, che le ha permesso di varcare i confini albanesi, entrando in rotazione radiofonica in Russia e Romania.

Quest’anno è stata coach nella terza edizione di The Voice Kids Albania.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

2 Risposte

  1. Riccardo Ballariano ha detto:

    preferivo la canzone di kanita ma sono lo stesso felice perché adoro anche la canzone di Arilena. E anche quest’anno secondo me l’Albania è in finale!!!!!

  2. Corrado ha detto:

    Tutti volevano Elvana, ma io sinceramente quando ho dato un primo ascolto a tutte le canzoni partecipanti al FiK sono stato completamente rapito da Shaj. Piacevolmente sorpreso della vittoria di Arilena.

Commenta questa notizia...