Sanremo 2020: la PFM e Nina Zilli si aggiungono agli ospiti della serata cover


Nuovi nomi si aggiungono alla già corposa lista di ospiti chiamati a duettare sul palco di Sanremo 2020 nella terza serata, dedicata ai grandi successi lanciati dal Festival della canzone italiana.

Al Teatro Ariston vedremo un altro pezzo di Eurovision. Ci sarà infatti Nina Zilli, chiamata dal collega Diodato per cantare “24 mila baci” di Adriano Celentano, un pezzo senza dubbio nelle corde dell’artista.

Nina Zilli

Punta in alto Anastasio. Il rapper porterà con sé la storica Premiata Forneria Marconi per una collaborazione che potrebbe lanciare il vincitore di X Factor verso il trionfo del Festival.

Ricordiamo infatti che anche queste performance speciali – votate dalla sola orchestra – contribuiranno alla creazione della classifica finale.

A Giordana Angi si aggiungono i Solis String Quartet, quartetto d’archi che ha già accompagnato a Sanremo Elisa nel 2001, Noa e Carlo Fava nel 2006 e Marco Mengoni nel 2010.

Infine, Paolo Jannacci ha annunciato che oltre a Francesco Mandelli, sarà con lui sul palco anche il trombettista Daniele Moretto.

Ecco l’elenco delle cover e i rispettivi interpreti (tra parentesi l’anno in cui ogni brano è stato presentato al Festival):

  • Achille Lauro con Annalisa – Gli uomini non cambiano (1992)
  • Anastasio con la Premiata Forneria Marconi – Spalle al muro (1991)
  • Alberto Urso con Ornella Vanoni – La voce del silenzio (1968)
  • Bugo e Morgan – Canzone per te (1968)
  • Diodato con Nina Zilli – 24 mila baci (1961)
  • Elettra Lamborghini con Myss Keta – Non succederà più (1982) *
  • Elodie con il pianista Aeham Ahmad – Adesso tu (1986)
  • Enrico Nigiotti con Simone Cristicchi – Ti regalerò una rosa (2007)
  • Francesco Gabbani – L’italiano (1983)
  • Giordana Angi con i Solis String QuartetLa nevicata del ’56 (1990)
  • Irene Grandi con Bobo Rondelli – La musica è finita (1967)
  • Junior Cally con i Viito – Vado al massimo (1982)
  • Le Vibrazioni con i Canova – Un’emozione da poco (1978)
  • Levante con Francesca Michielin e Maria Antonietta – Si può dare di più (1987)
  • Marco Masini con Arisa – Vacanze romane (1983)
  • Michele Zarrillo con Fausto Leali – Deborah (1968)
  • Paolo Jannacci con Francesco Mandelli e Daniele MorettoSe me lo dicevi prima (1989)
  • Piero Pelù – Cuore matto (1967)
  • Pinguini Tattici Nucleari – Medley di Papaveri e papere (1952), Nessuno mi può giudicare (1966), Gianna (1978), Sarà perché ti amo (1981), Una musica può fare (1999), Salirò (2002), Sono solo parole (2012) e Rolls Royce (2019)
  • Rancore con Dardust e La Rappresentante di Lista – Luce (tramonti a nord est) (2001)
  • Raphael Gualazzi con Simona Molinari – E se domani (1964)
  • Riki con Ana Mena – L’edera (1958)
  • Rita Pavone con Amedeo Minghi – 1950 (1983)
  • Tosca con Silvia Pérez Cruz – Piazza Grande (1972)

* “Non succederà più” fu presentata a Sanremo 1982 da Claudia Mori come ospite e non in gara.


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...