Sanremo 2020: ecco chi si esibirà nelle prime due serate


Prende forma la composizione delle prime due serate del Festival di Sanremo, che prenderà il via domani per la prima delle sue cinque serate. Tutto pronto affinché Mahmood, l’anno scorso vincitore con la sua “Soldi” e poi secondo all’Eurovision Song Contest di Tel Aviv, possa avere un successore tra i 24 che saliranno sul palco del Teatro Ariston.

Francesco Gabbani | Credits: Thomas Hanses | EBU

Insieme a loro, però, ci saranno anche le Nuove Proposte, che andiamo a svelare per prime nella divisione rilasciata oggi dalla Rai per quanto riguarda le serate di domani e dopodomani.

NUOVE PROPOSTE

4 FEBBRAIO: Eugenio in Via di Gioia, Fadi, Leo Gassmann, Tecla Insolia
5 FEBBRAIO: Fasma, Matteo Faustini, Gabriella Martinelli e Lula, Marco Sentieri

Andiamo ora ad occuparci dei Campioni, inseriti in ordine alfabetico.

CAMPIONI

4 FEBBRAIO: Achille Lauro, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Marco Masini, Rita Pavone, Riki, Le Vibrazioni, Alberto Urso
5 FEBBRAIO: Giordana Angi, Francesco Gabbani, Paolo Jannacci, Junior Cally, Elettra Lamborghini, Levante, Enrico Nigiotti, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Tosca, Michele Zarrillo

Saranno dunque in gara in serate differenti i tre uomini che hanno rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest a vario titolo: Marco Masini, che nel 1987 fu sul palco da tastierista di Umberto Tozzi e Raf in “Gente di mare“, Raphael Gualazzi, protagonista del grande ritorno del nostro Paese nel 2011 con annesso secondo posto con “Madness of Love” (versione eurovisiva di “Follia d’amore” con cui vinse tra i Giovani), e Francesco Gabbani,  sesto nel 2017 a Kiev con “Occidentali’s Karma“.

Comincia dal martedì anche la versione autoriale di Mahmood, che con Dardust ha presentato, tramite la voce di Elodie, “Andromeda“.  Sempre domani sarà ospite Emma, rappresentante eurovisiva nel 2014.

Va ricordata la novità in relazione al rapporto Sanremo-Eurovision: andrà a Rotterdam (12-14-16 maggio) il vincitore, a patto che abbia preventivamente firmato il modulo di accettazione alla partecipazione in rappresentanza dell’Italia.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...