Ascolti Prima serata Sanremo 2020: 10 milioni di spettatori e il 52,2% di share. I dati nel dettaglio


Debutto molto positivo per il Festival di Sanremo 2020. Con una media di 10.058.000 spettatori e il 52,2% di share, la serata di ieri registra ascolti stabili rispetto allo scorso anno, pur con una durata superiore (qui i dati del 2019).

Ascolti prima serata Sanremo 2020

In termini di share si tratta di un dato record: mai dal 2005 il Festival aveva esordito con uno share così alto (quasi 3 punti in più dello scorso anno).

Considerando anche l’anteprima denominata Sanremo Start – in onda tra le 20:51 e le 21:32 con una media di 12.841.000 spettatori e il 44% di share – l’ascolto totale del Festival nella sua intera durata di messa in onda (20:51-1:27) è stato pari a 10.483.000 telespettatori e il 50,4% di share, in crescita sul 2019 (10.175.000 spettatori con il 48% di share).

I contatti unici, ossia le persone che hanno visto il Festival per almeno un minuto, sono stati circa 28.317.000, in crescita rispetto al dato del 2019 che era stato pari a 27.778.000 spettatori. L’età media è stata di 54 anni, in linea con un l’anno scorso.

In dettaglio, la prima parte – dalle 21:36 alle 24:00 – ha conquistato 12.480.000 telespettatori con uno share del 51,2%, mentre la seconda parte – dalle 24:05 all’1:27 – ha ottenuto 5.697.000 telespettatori e il 56,2% di share. In entrambi i casi si registra una progressione di ascolto e share sul 2019.

Ascolti per fasce d’età

Analizzando i dati Auditel per fasce d’età scopriamo che la prima serata del Festival ha guadagnato pubblico in tutte le classi. In particolare, si registra un ascolto record tra i  giovani, con un share che ha sfondato il muro del 60%. Questi gli ascolti per fasce d’età:

Età Spettatori Share Var. vs 2019 (punti share)
4-14 anni 528.000 51,1% +5,5%
15-24 anni 676.000 61,7% +3,3%
25-34 anni 925.000 50,1% +3,5%
35-44 anni 1.027.000 45,4% +2,4%
45-54 anni 1.726.000 50,8% +1,1%
55-64 anni 1.769.000 51,6% +1,1%
65+ anni 3.406.000 54,8% +4,0%

Ascolti per Regione

Ecco i dati regionali della prima serata di ieri, a confronto con l’esordio del 2019.

Record in Puglia, con uno share che ha sfiorato il 62% e forte crescita in Umbria (+10,7 punti di share sul 2019). In controtendenza Liguria (-2,7 punti di share) ed Emilia Romagna (-1,9 punti di share). Bassi gli ascolti in Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta.

Regione Spettatori Share Var. vs 2019 (punti share)
Abruzzo 232.000 52,1% +4,9%
Basilicata 105.000 52,5% +2,2%
Calabria 347.000 55,7% +2,4%
Campania 1.024.000 54,2% +3,6%
Emilia-Romagna 681.000 48,1% -1,9%
Friuli 151.000 43,7% +0,6%
Lazio 1.014.000 52,4% +1,0%
Liguria 287.000 54,6% -2,7%
Lombardia 1.447.000 46,9% +2,4%
Marche 308.000 58,9% +2,9%
Molise 52.000 58,2% +4,3%
Piemonte 698.000 50,8% +4,4%
Puglia 829.000 61,9% +5,8%
Sardegna 255.000 51,1% +3,8%
Sicilia 955.000 57,6% +4,7%
Toscana 720.000 56,4% +4,9%
Trentino 52.000 21,7% -7,3%
Umbria 153.000 57,0% +10,7%
Valle d’Aosta 14.000 26,9% -3,8%
Veneto 733.000 49,1% +2,8%

Curva d’ascolto

La curva d’ascolto parte dai 9.190.000 telespettatori delle 20:50 – con l’apertura di Fiorello – e raggiunge un primo picco di 14.431.000 durante la gara dei giovani. Per tutta la prima parte della serata i telespettatori oscillano tra i 14 e i 15 milioni di spettatori, toccando un picco alle di 14.942.000 spettatori alle 21:45.

Dalle 23:00 in poi l’ascolto subisce un calo fisiologico, pur mantenendosi oltre i 10 milioni fino a mezzanotte. Nella seconda parte della serata il calo è progressivo ma meno rapido dello scorso anno, arrivando agli stessi livelli dell’esordio record del primo Festival di Baglioni.

Di conseguenza, la curva di share si impenna fino a sfiorare il picco del 60% alle 24:27 (59,5% di share per la precisione). Anche nella parte finale della serata si registrano valori di share molto alti, superiori al 53%.

In chiusura di serata, all’1:23 c’erano ancora 3.542.000 spettatori pari al 53,9% di share.

Ascolti prima serata Sanremo 2020 vs 2018 & 2019

Share prima serata Sanremo 2020 vs 2018 & 2019

Ascolti abbonati Sky

Si confermano molto alti, come da tradizione, gli ascolti tra gli abbonati alla piattaforma satellitare Sky, pari a 2.031.000 con uno share del 55,5%. Rispetto allo scorso anno si registra una leggera flessione d’ascolto, ma una crescita in share (+2,3 punti), che raggiunge livelli superiori anche al dato record del 2018 (pari al 54,4%).

Ricordiamo che i dati su abbonati Sky sono già compresi negli ascolti complessivi di cui si è parlato in precedenza.

Infine, chiudiamo con un’ultima curiosità: i laureati che hanno seguito la prima serata del Festival di Sanremo sono stati 1.109.000, con uno share del 56,4%, in linea con gli ultimi due anni.

Ascolti in Romania

In esclusiva vi comunichiamo i dati registrati dal Festival sul primo canale della tv pubblica rumena, TVR1: sono stati 80.000 gli spettatori in media tra le 21:45 e le 2:00 locali, pari a uno share dell’1,9%, un dato in linea con la media di canale, pari al 2,2%. Alle 23:51 locali è stato raggiunto il picco di 200.000 spettatori con uno share del 5,2%.


Tutte le ultime notizie su Sanremo 2020 sono elencate qui


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...