Ascolti Sanremo 2020, bilancio finale: record dal 2005 anche a parità di durata


Giunti al termine del Festival di Sanremo 2020, è arrivato il momento di tracciare il bilancio finale di questa edizione dal punto di vista dei dati d’ascolto.

Banda Arma dei Carabinieri

In questi giorni si è parlato spesso di risultati storici, di un successo che non si verificava da molti anni. Alcuni hanno sottolineato che la crescita è relativa solo allo share ed è dovuta soprattutto alla lunghissima durata delle serate.

È noto, infatti, che più si fanno le “ore piccole” più lo share – cioè la quota d’ascolto di un canale rispetto all’ascolto televisivo totale in una data fascia oraria – tende a crescere. Questo avviene per due motivi: l’ascolto totale cala (il pubblico va a dormire e spegne il televisore) e la competizione si riduce (i programmi di seconda/terza serata sono più deboli di quelli di prima serata).

Il quadro è ulteriormente complicato a causa della (cattiva) abitudine di spezzettare i programmi televisivi in più segmenti. Una pratica utile a comunicare solo gli ascolti di una parte di programma – quella con il numero di spettatori o di share maggiore – oppure ad alzare il dato medio complessivo “scorporando”, come si dice in gergo, una sezione di programma più debole – solitamente quella con gli ascolti più bassi o quella che va in onda contro i programmi più forti della concorrenza.

Nel caso del Festival di Sanremo, ogni serata si compone di 3 sezioni:

  • Sanremo Start: in onda contro competitor forti come “Striscia la notizia”, “Un posto al sole”, “Otto e mezzo”, viene scorporato dal dato totale.
  • Sanremo Prima parte: occupa l’intera prima serata, con inizio sempre più tardi – anche oltre le 21:30 – e chiusura attorno a mezzanotte.
  • Sanremo Seconda parte: da mezzanotte circa fino al termine della serata.

Come se non bastasse, quest’anno la Seconda parte è stata suddivisa a sua volta in due segmenti nelle serate che si sono chiuse dopo le 2:00 di notte. Questo dipende dal fatto che la giornata Auditel non parte a mezzanotte ma alle 2:00 e i programmi che vanno in onda a cavallo di quell’orario vengono associati a due giornate diverse.

Dunque, qual è stato l’ascolto medio effettivo delle serate sanremesi, dal primo all’ultimo minuto di messa in onda? E qual è la differenza rispetto ai dati “parziali” comunicati il giorno dopo da Rai e ripresi dai principali siti di informazione?

Dati completi Dati parziali
Orario Spettatori Share Orario Spettatori Share
1a serata 20:51-1:27 10.483.000 50,4% 21:35-1:27 10.058.000 52,2%
2a serata 20:51-1:43 10.002.000 51,0% 21:35-1:43 9.693.000 53,3%
3a serata 20:52-2:05 9.843.000 52,8% 21:23-1:59 9.836.000 54,5%
4a serata 20:52-2:24 9.235.000 51,4% 21:35-1:59 9.504.000 53,3%
Finale 20:54-2:37 11.022.000 59,8% 21:32-1:59 11.477.000 60,6%
Media 10.118.000 53,2% 10.120.000 54,9%

Da questo confronto si nota come lo share sia stato effettivamente drogato non solo dalla lunga durata ma anche dall’eliminazione della sezione “Sanremo Start” dalla media ufficiale, pratica in atto già dal primo Festival di Carlo Conti.

Da oggi, in questa nuova sezione del nostro portale, è possibile consultare in esclusiva lo storico dei dati Auditel calcolati sulla vera fascia oraria di messa in onda del Festival.

Ma per fare un confronto alla pari nei vari anni occorre considerare una fascia oraria fissa, annullando così la variabile della “durata”. Perciò nella stessa sezione trovate il dato di una fascia standard che va dalle 21:00 alle 24:30.

Riportiamo di seguito un grafico con la media di spettatori e share delle 5 serate, per ogni edizione dal 2001 ad oggi, in questa fascia standard.

SPETTATORI Sanremo Fascia 21:00-24:29 - Media 5 serate

SHARE Sanremo Fascia 21:00-24:29 - Media 5 serateDunque a parità di durata, il Festival 2020 risulta il migliore sia in spettatori che in share dal 2005. Spettatori simili sono stati raggiunti con le edizioni di Gianni Morandi (2011 e 2012), Pippo Baudo nel 2002, Fabio Fazio nel 2013 e il primo Claudio Baglioni nel 2018.

In share, oltre a Bonolis nel 2005, ha fatto meglio solo Baudo nel 2002, la cui edizione è ad oggi la più seguita del nuovo millennio. Curioso di conoscere lo storico con i dati di ascolto del Festival della Canzone Italiana dal 1988 ad oggi? Eccolo qui..

Storico ascolti Festival di Sanremo


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

Commenta questa notizia...