Eurovision 2020: oggi finali nazionali in Armenia, Norvegia e Lituania


Primo, grande sabato di finali nazionali per l’Eurovision Song Contest 2020 in giro per il continente. Armenia, Norvegia e Lituania scelgono infatti oggi i loro artisti e le loro canzoni che saranno in gara a Rotterdam nelle rispettive semifinali (prima per Norvegia e Lituania, seconda per l’Armenia).

Depi Evratesil | Credits: EBU / ARMTV

L’Armenia conclude oggi il lungo percorso del Depi Evratesil. Queste le canzoni in gara nella finale (ore 19):

Ci sono alcune storie interessanti: Athena Manoukian ha più volte espresso il desiderio di cantare all’Eurovision per Armenia, Grecia o Cipro (lei è ateniese di discendenza armena), Vladimir Arzumanyan ha vinto lo Junior Eurovision nel 2010 e Miriam Baghdasaryan è arrivata seconda a La Voix, edizione canadese di lingua francese di The Voice ma occhio a TOKIONINE, autore del brano armeno dello scorso anno.

Melodi Grand Prix | Credits: EBU / NRK

Questo invece il quadro delle canzoni e degli artisti partecipanti al Melodi Grand Prix norvegese (ore 19.50):

La grande favorita è Ulrikke Brandstorp, il cui pezzo annovera tra gli autori Kjetil Mørland, che vinse il MGP nel 2015 insieme a Debrah Scarlett e poi, assieme a lei, portò “A monster like me” all’8° posto in quel di Vienna. Dietro “Over The Sea” c’è anche la mano di Alexander Rybak.

Pabandom is naujo | Credits: EBU / LRT

Infine, questa la situazione in Lituania per il Pabandom iš naujo (ore 20):

C’è la mano di un autentico santone autoriale dell’Eurovision, Thomas G:Son, dietro la canzone di Aistė Pilvelytė. Monique, invece, si affida all’esperienza di Vytautas Bykus, che già nel 2018 diede vita a “When we’re old” di Ieva Zasimauskaite, il cui 12° posto è stato il secondo miglior risultato lituano dal 2007 (compreso) a oggi.

Questi i modi per seguire in diretta streaming le tre finali nazionali di oggi:

Depi Evratesil – QUI
Melodi Grand Prix – QUI
Pabandom iš naujo – QUI


Non perderti nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici sui social: Facebook Twitter Instagram

5 Risposte

  1. Giovanni ha detto:

    Credo che il 12esimo posto nel 2018 sia il terzo (non il secondo) miglior risultato della Lituania dal 2007, perché nel 2016 il Paese è arrivato decimo

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: