Eurovision 2020: Ucraina e Slovenia scelgono questa sera i loro rappresentanti


Due finali nazionali questa sera nella lunga corsa che porta verso l’Eurovision Song Contest di Rotterdam, in programma il 12, 14 e 16 maggio all’Ahoy della celebre città dei Paesi Bassi. In particolare, è il turno dell’Ucraina, con il Vidbir, e della Slovenia, con l’EMA.

Vidbir 2020 | Credits: UA:PBC / EBU

Nel Vidbir sono sei i finalisti, per una finale che si preannuncia di particolare lunghezza a partire dalle ore 18. Eccoli:

Occhi puntati, in particolare, sul duo Tvorchi, formato da Andrew Hutsuliak e Jeffery Kenny, già protagonista di un paio di singoli di successo. Jerry Heil è il nome d’arte di Yana Oleksandrivna Shemaieva, passata negli anni da YouTube al doppiaggio di Bethany de “La famiglia Addams“.

Tre i giurati che mixeranno il proprio giudizio con quello del televoto: Vitaliy Drozdov, produttore radiofonico, Tina Karol, rappresentante del Paese nel 2006, e Andriy Danylko, che altri non è che l’interprete del personaggio drag di Verka Serduchka. Negli scorsi mesi erano state rese note una serie di condizioni per rappresentare l’Ucraina, dopo il caso MARUV del 2019, nelle quali è stata impedita  la partecipazione a coloro che si sono esibiti in Russia negli ultimi anni.

In Slovenia, invece, questa è la situazione con i 12 finalisti dell’EMA (dalle 20):

  • Ana Soklič – Voda
  • Božidar Wolfand Wolf – Maybe Someday
  • Parvani Violet – Cupid
  • Gaja Prestor – Verjamem Vase
  • Imset – Femme Fatale
  • Inmate – The Salt
  • Klara Jazbec – Stop The World
  • Lina Kuduzović – Man Like U
  • Manca Berlec – Večnost
  • Saška – Še Kar Lovim Tvoj Nasmeh
  • Simon Vadnjal – Nisi Sam
  • Tinkara Kovač – Forever

Non sono state rilasciate le versioni complete delle canzoni, ma soltanto delle anteprime. Nella lineup si riconoscono diversi nomi noti: Tinkara Kovač ha rappresentato la Slovenia nel 2014 con “Round and round“, mentre Lina Kuduzović è stata in gara per il Paese allo Junior Eurovision 2015, conquistando il terzo posto.

Nel primo giro di votazioni una giuria formata da tre membri sceglierà le due canzoni che si sfideranno nel round finale, allorché interverrà il televoto per dare alla Slovenia il successore di Zala Kralj & Gašper Šantl (alias semplicemente zalagasper), peraltro ospiti della serata.

Presenta Klemen Slakonja, personaggio a tutto tondo della tv slovena, portavoce dei voti sloveni del 2011 e recente autore di un particolare tributo a Luka Doncic, il giocatore di basket più (giustamente) popolare del Paese.

Per seguire il Vidbir QUI la diretta in streaming.

Per seguire l’EMA QUI la diretta in streaming.

Commenta questa notizia...