Eurovision 2020: riunione del Reference Group in mattinata. Novità in vista?


Potrebbe esserci un vento di novità in relazione allo svolgimento dell’Eurovision Song Contest 2020, attualmente previsto a Rotterdam nelle date che vanno dal 12 al 16 maggio senza considerare i vari eventi di contorno che da tanti anni caratterizzano la manifestazione.

Pubblico Eurovision 2019 | Credits: Andres Putting / EBU

Quest’oggi alle 10, infatti, si terrà una riunione (non fisica, stanti le circostanze) del Reference Group dell’EBU, che in parole povere è l’organo di governo dell’Eurovision Song Contest, come ha rivelato la pagina ufficiale dedicata al concorso della Repubblica Ceca.

Appare abbastanza chiaro a tutti che saranno due i principali temi affrontati: uno è quello delle cartoline voltapagina, che servono a fare da introduzione per gli artisti, mentre l’altro è naturalmente quello delle date del concorso, ormai fortemente condizionate dalla pandemia di coronavirus COVID-19.

Per quel che riguarda le cartoline, l’ovvio problema è uno: con tutte le restrizioni sui viaggi che attualmente sono in essere per mezza Europa, è impossibile riuscire a girarle correttamente secondo i piani originali, che prevedevano viaggi nei Paesi Bassi. In più, alcuni Paesi, tra cui Israele e Lituania, avevano già dovuto annullare il loro viaggio per tale scopo.

La questione delle date, naturalmente, è molto più pressante. Voci di corridoio parlano di scenari aperti a ogni soluzione possibile, almeno per quanto riguarda il 2020: quello di un rinvio a settembre non è escluso, ma sembra andare per la maggiore uno spostamento al mese di giugno, con tutte le possibili conseguenze del caso.

In qualunque caso, una decisione dovrà essere presa prima del 6 aprile, giorno in cui è teoricamente previsto l’inizio dei lavori all’Ahoy Arena di Rotterdam. Sono anche da tenere in considerazione tutti gli altri pezzi del puzzle, a partire dall’ordine di esibizione delle semifinali per proseguire con l’organizzazione delle prove e tutto ciò che, a cascata, ne consegue.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...