Eurovision 2020 cancellato, Björkman: “Decisione corretta, dispiace per The Mamas”


Non mancano le reazioni riguardanti la triste notizia della cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020 a causa dell’emergenza legata alla pandemia ormai mondiale di Coronavirus.

Non solo gli artisti che avrebbero dovuto gareggiare sul palco di Rotterdam hanno immediatamente affidato ai social i loro commenti, ma anche personalità di spicco legate alla rassegna canora hanno espresso i propri pensieri.

eurovision bjorkman the mamas

Tra di loro c’è sicuramente Christer Björkman, nome ben noto agli svedesi per il suo costante impegno nell’organizzare il Melodifestivalen, ma familiare anche ai fan della kermesse europea per essere lo storico capodelegazione svedese e per aver supervisionato le edizioni dell’Eurovision 2013 e 2016 in Svezia.

E’ davvero triste per tutti gli artisti che ora non avranno l’opportunità di gareggiare” – inizia Björkman – “e mi dispiace in particolare per The Mamas“, il trio che, un po’ a sorpresa, ha vinto il Melodifestivalen 2020 con “Move“.

Viste le circostanze, è una decisione perfettamente logica e corretta“, chiarisce però il produttore televisivo in una seconda intervista, sottolineando che, oltre al rischio epidemiologico, vi sarebbe anche una chiara difficoltà negli spostamenti vista la crescente riduzione delle rotte aeree e dei collegamenti ferroviari e marittimi.

Christer Björkman si è anche lasciato andare all’immaginazione, ipotizzando la possibilità di organizzare un Eurovision alternativo, con le varie emittenti collegate ciascuna da un proprio studio televisivo nazionale.

Avremmo potuto gareggiare, sia ognuno nel suo studio, su un piccolo palco, o ognuno con il proprio video musicale” – chiarisce – “sarebbe stata una alternativa per continuare a unire l’Europa, specie in un momento come questo“. Ammettendo, però, la difficoltà nel mettere realmente in pratica questa idea.

Dalle dichiarazioni rilasciate nelle scorse ore, si intende inoltre che The Mamas non saranno le rappresentanti della Svezia all’Eurovision Song Contest 2021, per lo meno non senza passare nuovamente dal Melodifestivalen. Una notizia che però non sembra frenare l’entusiasmo delle tre cantanti, che vedono nel loro brano un chiaro messaggio per affrontare l’attuale situazione di emergenza:

Speriamo che le persone continuino ad ascoltare la nostra canzone, col messaggio che insieme possiamo letteralmente spostare le montagne, qualcosa che sembra ancor più rilevante oggi, dove tutti devono assumersi le loro responsabilità e fare la cosa giusta. Se ci aiutiamo a vicenda in questo momento di difficoltà, allora potremo anche ottenere qualcosa di positivo alla fine di tutto.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...