“Musica che Unisce”: lo show casalingo di Rai1 a favore della Protezione Civile


Musica che Unisce è il titolo dell’inedito show che andrà in onda martedì 31 marzo a partire dalle 20.35 su Rai1, RaiPlay, Radio 2 e in streaming su YouTube, Facebook e www.musicacheunisce.it.

Una serata benefica che vedrà il contributo di tanti volti della musica italiana, ma non solo, uniti dal racconto di Vincenzo Mollica, storica voce del giornalismo di spettacolo del nostro paese.

Musica che unisce

Tra i protagonisti di “Musica che Unisce” Ermal Meta, Emma Marrone, Diodato, Gianni Morandi, Francesco Gabbani, Mahmood, Francesca Michielin e Marco Mengoni

Un’iniziativa nata per promuovere una raccolta fondi destinata alla Protezione Civile, da settimane in lotta contro la pandemia di Coronavirus, che ha cambiato le abitudini sociali dell’Italia, ma non solo.

Per rispettare le limitazioni decretate dal governo, ogni artista registrerà il proprio contributo in maniera casalinga e totalmente gratuita. Agli spettatori sarà offerto un lungo collage che, eccezionalmente, non sarà interrotto da spot pubblicitari.

A prendere parte a Musica che Unisce saranno Alessandra Amoroso, Andrea Bocelli, Brunori Sas, Calcutta, Cesare Cremonini, Diodato, Elisa, Emma, Ermal Meta, Fedez, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Gazzelle, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Il Volo, Levante, Ludovico Einaudi, Mahmood, Måneskin, Marco Masini, Marco Mengoni, Negramaro, Paola Turci, Pinguini Tattici Nucleari, Riccardo Cocciante, Tiziano Ferro Tommaso Paradiso.

Non è escluso che si uniscano altri protagonisti della scena musicale nazionale nei prossimi giorni.

Gli artisti, rigorosamente dalle loro abitazioni, regaleranno al pubblico inediti set live, tutti diversi e unici, che si susseguiranno andando a creare un lungo flusso di musica condivisa, per raccogliere fondi e ricordare come la connessione tra esseri umani, possibile attraverso la musica, sia fondamentale per superare insieme e responsabilmente questa emergenza ormai planetaria. #MusicaCheUnisce

View this post on Instagram

LA MUSICA ITALIANA UNITA PER RACCOGLIERE FONDI PER LA PROTEZIONE CIVILE  31 MARZO 2020, dalle ore 20.35 su Rai1, RaiPlay, Radio 2 e in streaming su YouTube, Facebook e www.musicacheunisce.it Gli artisti, rigorosamente dalle loro abitazioni, regaleranno al pubblico inediti set live, tutti diversi e unici, che si susseguiranno andando a creare un lungo flusso di musica condivisa, per raccogliere fondi e ricordare come la connessione tra esseri umani, possibile attraverso la musica, sia fondamentale per superare insieme e responsabilmente questa emergenza ormai planetaria. #MusicaCheUnisce Questi gli artisti, in rigoroso ordine alfabetico, che generosamente ad ora hanno aderito: @amorosoof @andreabocelliofficial @brunorisas @calcutta_foto_di @cesarecremonini @diodatomusic @elisatoffoli @real_brown @ermalmetamusic @fedez @francesca_michielin @francescogabbani @gazzelle__ @gigidalessioreal @levanteofficial @ludovico_einaudi @mahmood @maneskinofficial @mengonimarcoofficial @negramaroofficial @paolaturci Riccardo Cocciante @tizianoferro @tommasoparadiso 🤝 SOSTENIAMO LA PROTEZIONE CIVILE IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 Dona ora sul sito www.musicacheunisce.it

A post shared by Musica Che Unisce (@musicacheunisce) on

Non solo cantanti però. Ci saranno anche gli interventi del ballerino Roberto Bolle e degli attori Luca Zingaretti e Paola Cortellesi. Contributi arriveranno inoltre dal mondo dello sport grazie ad Andrea Dovizioso, Bebe Vio, Federica Brignone, Federica Pellegrini, Roberta Vinci e Valentino Rossi.

Lo spettacolo, che vedrà approfondimenti del mondo scentifico con il supporto del Ministero della Salute, è un progetto ideato e realizzato da LaTarma Management in collaborazione con Comunicarlo.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...