Netflix rimanda l’uscita del film Eurovision ideato da Will Ferrell


Dopo l’annullamento dell’Eurovision 2020, a causa della pandemia da COVID-19, dovremo fare a meno dello spettacolo fatto di luci, musica e scenografie a volte sopra le righe.

E purtroppo, anche del film a tema ideato da Will Ferrell e targato Netflix, che sarebbe uscito in concomitanza con il contest questo maggio.

Brosnan Farrel MC Adams

Al momento non si conosce ancora la data della premiere, rimandata a data da destinarsi dal colosso mondiale dello streaming.

Prima che l’Eurovision 2020 fosse cancellato, si era parlato di questo mese per promuovere il concorso anche negli Stati Uniti, oltre che in Europa e in Australia, visto il traino della kermesse canora.

Il comico americano Will Ferrell, promotore, interprete e autore del film Eurovision, potrà colmare il vuoto lasciato nei cuori degli eurofan con la sua commedia solo nei prossimi mesi.

Proviamo ora a raccogliere tutte le informazioni che abbiamo sulla pellicola, in attesa del primo trailer lanciato da Netflix.

Will Ferrell è un eurofan accanito. La sua passione per il concorso è nata grazie a sua moglie, l’attrice svedese Viveca Paulin, che nel 1999 (un anno prima del matrimonio) ha visto insieme all’allora futuro marito il concorso su consiglio di un amico.

L’evento è piaciuto così tanto al comico, che nel 2018 è stato sorpreso in Portogallo per assistere dal vivo all’Eurovision Song Contest vinto da Netta.

Il film punterà sull’intrigo e soprattutto sull’umorismo. La sceneggiatura è stata scritta da Will Ferrell in coppia con Andrew Steele (tra gli sceneggiatori del Saturday Night Live).

I protagonisti saranno Lars e Sigrit, una coppia di aspiranti musicisti (interpretati dallo stesso Ferrell e da Rachel McAdams) che avranno l’opportunità rappresentare il loro paese, l’Islanda, al concorso. La sinossi ufficiale del film trapelata da Netflix racconta che “Verificheranno che ogni sogno è possibile se si combatte per questo”.

Insieme ai due attori, il cast vanta nomi di tutto rispetto, tra cui la cantante Demi Lovato e gli attori Dan Stevens e Pierce Brosnan, con quest’ultimo che impersonerà il padre di Lars ed è definito da Ferrell “un personaggio considerato l’uomo più attraente di tutta l’Islanda”, oltre all’attrice cipriota Natasia Demetriou.

Al momento non sappiamo se saranno presenti cameo di artisti che hanno partecipato (e vinto) le precedenti edizioni dell’Eurovision Song Contest.

La regia è stata affidata al produttore, sceneggiatore e regista David Dobkin, con cui sia Ferrell che la McAdams hanno lavorato nel 2005.

Le riprese si sono svolte tra Islanda e Irlanda, con alcune scene girate sul palco dell’Eurovision 2019 a Tel Aviv, e la presenza di eurofan nel pubblico chiamati a ballare al suono di canzoni fittizie.

In precendenza il comico britannico Sacha Baron Cohen aveva in progetto un film sull’Eurovision, con un protagonista irriverente che avrebbe fatto in tutto e per tutto una parodia del concorso. Il progetto è stato poi abbandonato per mancanza di idee.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...