Eurovision, Europe Shine a Light: stasera su Rai1 con Diodato


Niente Eurovision Song Contest 2020 questa sera, dato che il concorso è stato cancellato.

Da Hilversum, però, andrà in diretta uno show alternativo, Europe Shine a Light, che prende il nome da “Love Shine a Light“, con cui nel 1997 Katrina & the Waves riportarono quella che, ad oggi, è l’ultima vittoria del Regno Unito.

Credits: EBU / Kris Pouw

Due ore, queste, pensate per unire ancora l’Europa, in tempi molto difficili, e per onorare le 41 canzoni che sarebbero state in gara in quest’annata.

Per l’Italia ci sarebbe stata “Fai rumore” di Diodato, la vincitrice del Festival di Sanremo.

L’artista pugliese, inoltre, ha registrato una versione della canzone direttamente all’interno dell’Arena di Verona. Ne vedremo un estratto all’interno di Europe Shine a Light, assieme a quelli delle altre canzoni, oltre a un segmento a lui dedicato.

La serata verrà trasmessa su Rai1 (commento di Federico Russo e Flavio Insinna), Rai4 e Radio2 (commento di Gino Castaldo ed Ema Stokholma). Lo spettacolo sarà anche su RaiPlay.

Ci sarà inoltre, su Rai1, un’anteprima dalle ore 20:35. Ci saranno tre momenti in cui il segnale della Rai si differenzierà da quello della produzione olandese.

Ospiti nella serata italiana saranno, tra gli altri, Al Bano, Il Volo, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Ermal Meta, Fabrizio Moro e Mahmood, che hanno rappresentato il nostro Paese nel 1976, 1985 e dal 2015 a oggi rispettivamente. Ci sarà anche la rappresentante di San Marino di quest’anno, Senhit.

Nella produzione internazionale di Europe Shine a Light vedremo inoltre una versione corale di “Love Shine a Light“, oltre a diverse esibizioni di glorie del passato.

Tra di loro, si segnalano Michael Schulte (Germania 2018), Ilse DeLange (Paesi Bassi 2014 con Waylon, The Common Linnets) Johnny Logan (Irlanda 1980 e 1987), Nicole (Germania 1982), Gali Atari (Israele 1979, insieme a un coro di ultimi partecipanti allo Junior Eurovision), Mans Zelmerlow (Svezia 2015), Marija Serifovic (Serbia 2007), Netta (Israele 2018) e Duncan Laurence (Paesi Bassi 2019).

Molti di loro proporranno le canzoni che eseguirono in concorso (per Logan la sola “What’s another year“), mentre per Netta e Duncan Laurence il discorso è diverso: l’una si esibirà in “Cuckoo“, l’altro in “Someone else“. Sono inoltre annunciati ospiti a sorpresa.

La conduzione è affidata a Chantal Janzen, Edsilia Rombley e Jan Smit. Nella trasmissione parallela sul canale YouTube dell’Eurovision ci sarà invece la youtuber NikkieTutorials.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...