Ascolti Eurovision, Europe Shine a Light: 2.763.000 telespettatori e l’11% di share su Rai 1


Ascolti positivi per l’evento speciale Eurovision: Europe Shine A Light, andato in onda ieri su Rai 1 e Rai 4 in sostituzione della finale dell’Eurovision Song Contest 2020, annullato a causa del Coronavirus.

In questo articolo ci soffermiamo sulla trasmissione di Rai 1 commentata da Flavio Insinna e Federico Russo, con l’inserimento di diversi ospiti e la suggestiva esibizione di Diodato dall’Arena di Verona (qui invece gli ascolti di Rai 4).

L’ascolto medio è stato pari a 2.763.000 telespettatori, con uno share dell’11,05%, tra le 21:02 e le 23:35. Si tratta di ascolti in linea o leggermente inferiori rispetto a quelli realizzati da Rai 1 negli ultimi 4 sabati in primetime (media del 12,7%), e superiori rispetto al prestigioso Premio David di Donatello trasmesso l’8 maggio scorso (8,3% di share).

I contatti unici, ossia le persone che hanno seguito la trasmissione per almeno un minuto, sono stati 12.263.000. Il pubblico ha avuto un’età media di 59 anni ed è stato in prevalenza formato da donne: 1.713.000 pari al 62% dell’ascolto totale e a uno share del 12,8%, mentre gli uomini sono stati  1.050.000 ossia il 38% del totale, con uno share del 9%.

La breve Anteprima Eurovision, andata in onda tra le 20:45 e le 20:59, è stata seguita da 4.238.000 telespettatori, con uno share del 16%

Eurovision: Europe Shine A Light è un format senza precedenti, realizzato in breve tempo e con pochi mezzi a disposizione a causa dell’emergenza sanitaria, con una impostazione scenica modesta e una durata ridotta. Per questi motivi e considerando anche la natura non competitiva del progetto, non è possibile fare confronti con le edizioni tradizionali dell’Eurovision Song Contest, i cui ascolti storici in Italia e in Europa sono consultabili sul nostro sito.

Tuttavia, ci sentiamo di tracciare un bilancio positivo dal punto di vista degli ascolti che, pur lontani dagli ottimi livelli a cui ci ha abituato l’Eurovision negli ultimi anni, hanno mantenuto dei livelli soddisfacenti date le circostanze, considerando anche l’agguerrita concorrenza dello show di Paolo Bonolis Ciao Darwin, che su Canale 5 ha totalizzato 4.404.000 telespettatori, pari al 21,3% di share.

In ogni caso per poter garantire all’evento ascolti importanti e renderlo in Italia ancora più popolare di quanto lo sia ora (in questo articolo travate i risultati di un recente sondaggio globale sulla popolarità dello show) è comunque fondamentale che già dal prossimo anno venga ripristinato un Eurovision quanto più normale possibile.

Ascolti per fasce d’età

Analizzando i dati Auditel per fasce d’età si nota che la fascia over 65 anni è quella in cui lo share ha toccato il valore più alto, pari al 15%.

Molto bene anche tra il pubblico di giovani tra 15 e 24 anni, sempre fedeli all’Eurovision anche negli anni con la temibile concorrenza di Amici su Canale 5, si è registrato il 13,1% di share.

Questo il dettaglio per fasce d’età:

Età Spettatori Share
4-14 anni 81.000 5,1%
15-24 anni 173.000 13,1%
25-34 anni 174.000 8,5%
35-44 anni 210.000 7,0%
45-54 anni 417.000 9,4%
55-64 anni 479.000 10,8%
65+ anni 1.229.000 15,0%

Ascolti per Regione

Di seguito i dati regionali della show di ieri sera, sempre considerando la messa in onda su Rai 1.

Share superiori rispetto alla media nazionale in molte regioni del centro sud, con un picco nelle Marche che ha sfiorato al 16%. Bene anche in Puglia (13,9%), Valle D’Aosta (13,5%) e Toscana (13,2%).

Regione Spettatori Share
Abruzzo 52.000 9,4%
Basilicata 31.000 11,6%
Calabria 109.000 12,7%
Campania 279.000 12,3%
Emilia-Romagna 200.000 11,0%
Friuli 56.000 11,1%
Lazio 243.000 10,5%
Liguria 74.000 11,2%
Lombardia 375.000 9,0%
Marche 109.000 15,9%
Molise 8.000 5,0%
Piemonte 184.000 9,8%
Puglia 234.000 13,9%
Sardegna 75.000 10,4%
Sicilia 221.000 11,4%
Toscana 213.000 13,2%
Trentino 26.000 6,6%
Umbria 47.000 12,0%
Valle d’Aosta 8.000 13,5%
Veneto 220.000 10,8%

Altri target

Buoni risultati tra i cosiddetti “target pregiati”: i laureati che hanno seguito la serata sono stati 302.000, con uno share del 12,5%, mentre tra gli abbonati alla piattaforma satellitare Sky si sono registrati 475.000 spettatori con uno share dell’11,4%.

Ricordiamo che i dati su abbonati Sky sono già compresi negli ascolti complessivi di cui si è parlato in precedenza.

Infine, chiudiamo con un’ultima curiosità: se distinguiamo i comuni italiani per numero di abitanti, si nota che lo share maggiore si è registrato nei comuni con meno di 10.000 abitanti con uno share dell’11,7%. Seguono i comuni medi con meno di 100.000 abitanti (11,5%) e infine quelli grandi con più di 100.000 abitanti (10,5%).

Speciale Techetechetè

Ascolti rilevanti anche per il piacevole Techetechetè dedicato ad alcune esibizioni storiche di artisti italiani all’Eurovision, andato in onda dalle 23:40 per 50 minuti: 1.122.000 spettatori con il 7,4% di share.

Curva d’ascolto

La curva d’ascolto parte molto alta attorno ai 4 milioni di spettatori poco dopo le 21:00, grazie al traino dell’anteprima con l’esibizione intera di Diodato. L’andamento è progressivamente calante, ma l’ascolto si mantiene ben oltre i 3 milioni per tutta la prima ora di trasmissione, con un picco alle 21:37 di 3.809.000 spettatori e del 14,07% di share durante il collegamento con Diodato sulle note di Volare (Nel blu dipinto di blu).

Nella seconda parte della serata, in cui ci sono state ben tre interruzioni pubblicitarie, l’ascolto di Eurovision: Europe Shine a Light si è mantenuto quasi sempre oltre i 2 milioni di spettatori e lo share nella soglia del 9-10%.

Spettatori Eurovision 2020 Rai 1

Share Eurovision 2020 Rai 1


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Pino ha detto:

    Di stonato i commenti continui e fuori luogo di Insinna.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: