Eurovision 2021: Malta, Slovenia e Lettonia confermano i loro artisti


La serata Eurovision: Europe Shine a Light ha regalato anche annunci a volontà per quanto riguarda l’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest, confermata in quel di Rotterdam (Paesi Bassi).

Questo slideshow richiede JavaScript.

In particolare, sono tre i Paesi ad aver confermato gli artisti che avrebbero dovuto presenziare già quest’anno: Malta, Slovenia e Lettonia.

Per quanto riguarda Malta, è Destiny Chukunyere, nota semplicemente con il nome Destiny, che andrà a cantare nuovamente all’Ahoy Arena il prossimo anno. Nel 2020 avrebbe dovuto presentare “All of my love” per un ritorno nel circuito eurovisivo a cinque anni di distanza dalla vittoria dello Junior Eurovision a Sofia, in Bulgaria.

La Slovenia, invece, riporterà ai nastri di partenza Ana Soklic, che quest’anno si sarebbe dovuta esibire in “Voda“. L’artista era uscita vincitrice dalla finale nazionale, ma avrà, a 37 anni, l’opportunità di tornare a cantare nei Paesi Bassi per difendere i colori del proprio Paese.

Infine, la Lettonia concede la seconda chance a Samanta Tina, che aveva colto la sua chance eurovisiva al sesto tentativo con “Still breathing“, prima di vedersi fermata dalla pandemia di Coronavirus.

Non sono al momento confermate le voci che danno Lesley Roy di ritorno per l’Irlanda. Di Senhit ancora in gara per San Marino abbiamo parlato a parte.

In totale, dunque, sono già 18 gli artisti del 2020 riconfermati per il 2021 e 26 i Paesi che hanno già reso nota la certezza della loro presenza nel prossimo anno.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...