“Eurovision, “Think About Things” entra in alta rotazione tra le “New Hit” di RTL 102.5


Nonostante l’assenza della gara vera e propria, in questo 2020 continua la striscia di successi di “Think About Things”, l’entry islandese di Daði & Gagnamagnið in questa settimana entrata in alta rotazione nelle radio italiane, in particolare su RTL 102.5.

Il pezzo, che gli italiani già avevano decretato come loro preferito via social nel corso della serata-evento “Eurovision: Europe Shine a Light”, è in questa settimana tra le “New Hit” della prima radio italiana privata per numero di ascoltatori dopo essere comunque apparso su tanti altri network come Radio Deejay, Radio 105 o Radio Capital, nelle settimane precedenti.

L’affermazione radiofonica è la ciliegina sulla torta dopo un crescendo di successi, soprattutto social. Il videoclip su YouTube ha superato quota 15 milioni di views mentre su TikTok la “Daði Freyr dance” (com’è stata ribattezzata) è stata utilizzata per più di 50.000 video per un totale di 16 milioni di visualizzazioni.

Su Spotify è entrata subito nelle “Viral Chart” di tutta Europa (Italia compresa), Asia e Oceania mentre in radio ha dominato in Islanda rimanendo in classifica per 51 settimane, oltre a farsi strada, fin sul podio degli airplay locali, in Belgio e Irlanda.

Nel Regno Unito, il suo ingresso alla posizione 34 ne ha fatto il primo brano eurovisivo dopo “Heroes” di Mans Zelmerlow ad entrare nella Top-40 dal 2015. Tra i riconoscimenti ottenuti dal brano, ben prima di maggio era arrivato anche un importante endorsement da un nome di spessore del mondo dello spettacolo mondiale come Russel Crowe.

Tornando in Italia, l’ingresso in alta rotazione nel principale network privato conferma il successo e l’immediatezza della fresca proposta islandese e rafforza l’idea che, con la normale competizione, le chance di vittoria dell’isola sarebbero state concrete.

Se guardiamo al passato difficilmente brani eurovisivi (non italiani) hanno fatto breccia nell’airplay nostrano. Il vincitore dello scorso anno Duncan Laurence con la sua “Arcade” fece solo una breve comparsa, mentre più fortunato fu il tedesco Michael Schulte con la sua “You Let Me Walk Aloneentrata nella programmazione di Radio Rai e RMC ma ad un anno dalla sua partecipazione all’Eurovision.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Lorenzo ha detto:

    Ho avuto il piacere di ascoltarla diverse volte anche su radio deejay

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: