Sanremo 2021, l’allarme di Amadeus: “Con il pubblico o salta”. Coletta smentisce: “Ci sarà”


Arriva secca, totale e chiara la smentita da parte del direttore di Rai1, Stefano Coletta, in merito alle dichiarazioni di Amadeus circa un possibile mancato svolgimento dell’edizione 2021 del Festival di Sanremo a causa di problematiche di natura varia legate all’evoluzione della pandemia di Covid-19.

Il direttore di Rai 1 è intervenuto per chiarire le dichiarazioni rilasciate due giorni fa dal direttore artistico nel corso del festival della televisione a Dogliani:

Non c’è nessun piano B per il Festival di Sanremo, deve essere nella totale normalità. O si fa con il pubblico o nulla. È impensabile un Ariston vuoto, o con il pubblico distanziato e poi l’orchestra, ogni due metri.

Coletta, intervenendo alla presentazione della nuova stagione di Porta a Porta, ha però rassicurato:

La dichiarazione di Amadeus ha creato grande panico, ma voglio assicurare che Sanremo ci sarà. Amadeus ha dato una risposta a Dogliani sulla nostra scelta di fare il festival dal 2 al 6 marzo, proprio per dare la possibilità di vedere Sanremo in versione standard. Non c’è stagione di Rai1 senza Sanremo. È chiaro che ci adatteremo alle condizioni e agli accadimenti di quel momento, ma Sanremo ci sarà.

Anche il manager dell’artista Lucio Presta ha poi chiarito che Amadeus intendeva riferirsi ad un ulteriore posticipo.

Sanremo, va ricordato, è stato realmente uno degli ultimi eventi del 2020 a rimanere immune da qualsivoglia genere di ordinanze, andando in scena nella prima metà di febbraio. Questa volta, come dichiarato del resto dal dirigente di Rai1, andrà in onda con ritardo, dal 2 al 6 marzo, riprendendo una collocazione che per l’ultima volta aveva avuto nel 2008, prima di spostarsi integralmente all’interno del mese di febbraio.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...