Junior Eurovision 2020: Rai ancora incerta sulla presenza in gara


Ad oggi, l’Italia non è nella lista delle 13 partecipanti allo Junior Eurovision Song Contest 2020, previsto a Varsavia, in Polonia, il 29 novembre (anche se le esibizioni si terranno nei Paesi di origine degli artisti per le problematiche legate al contrasto della diffusione del Covid-19).

In pratica, però, l’EBU ha deciso di accettare di far entrare anche Paesi che non sono all’interno della lista iniziale di concorrenti per questa edizione. Per esempio, anche l’Italia potrebbe decidere di far parte di un concorso in cui ha debuttato, da vincitrice, nel 2014 e nel quale conta sei partecipazioni.

Fonti interne alla Rai, contattate nel tentativo di approfondire la questione, ci riferiscono che il broadcaster pubblico italiano ha ottenuto una speciale “deroga” dall’EBU per avere più tempo per maturare questa decisione.

La risposta definitiva dovrebbe dunque arrivare nelle prossime settimane. La pandemia di Covid-19 è una (ma non l’unica) questione che influenzerà la decisione della Rai (e i bassi ascolti ottenuti dall’evento probabilmente non aiutano).

Al momento sono confermate le partecipazioni di Armenia, Bielorussia, Francia, Georgia, Germania, Kazakistan, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Serbia, Spagna, Ucraina.

Di queste, oltre metà hanno selezionato il concorrente con cui si presenteranno in gara, dato che solo Armenia, Bielorussia, Francia, Georgia e Malta devono ancora presentare sia artista che canzone. La Spagna, invece, ha già la cantante, Solea, ma non la canzone, sebbene se ne conosca il titolo, “Palante”.

L’Italia ha vinto il concorso all’esordio nel 2014 con “Tu primo grande amore” di Vincenzo Cantiello ed è andata sul podio nel 2016 con “Cara mamma – Dear Mom” di Fiamma Boccia, terza nel 2016.

L’anno scorso Marta Viola con “La voce della Terra” ha concluso al settimo posto nell’edizione vinta da Viki Gabor per la Polonia con “Superhero“.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. mondo ha detto:

    Si sa se l’Italia parteciperà?

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: