Junior Eurovision 2020: trionfa Valentina per la Francia con il brano ”J’imagine”


Scende il sipario sullo Junior Eurovision 2020. A trionfare è stata Valentina per la Francia che con la sua ”J’imagine” ha ottenuto il consenso sia delle giurie nazionali che del voto online, totalizzando 200 punti.

Secondo posto invece per il Kazakistan che aveva proposto Karakat Bashanova con il brano ”Forever”, arrivando seconda per le giurie e terza per il voto online.

Terzo posto per la Spagna di Soleà che ha proposto una ritmata ”Palante”, penalizzata dalle giurie nazionali.

La Polonia, paese campione in carica per due volte consecutive ed organizzatore dell’evento, si ferma al nono posto con 90 punti. Questa la classifica finale:

Francia vince JESC 2020 (punteggio finale)

A determinare il vincitore sono stati il voto online e le giurie internazionali con un peso del 50% ciascuno. Il televoto si è composto di due momenti: è stato possibile votare infatti dal 27 novembre fino alle 16.59 di oggi. Il voto online è stato poi riaperto al termine delle 12 esibizioni per un quarto d’ora.

L’evento si è svolto a Varsavia non in un’arena, bensì in uno studio della TVP, la tv pubblica nazionale polacca. A causa della pandemia di Covid-19, l’EBU ha infatti ritenuto opportuno di far andare in onda lo show senza pubblico e senza esibizioni live, anche se poi è stato consentito l’inserimento di un piccolo pubblico in studio.

I giovani artisti partecipanti non si trovavano a Varsavia e le performances trasmesse durante lo show sono state registrate nei rispettivi paesi, nonostante si siano viste una dopo l’altra come nella tradizionale rassegna. Anche gli spokespersons hanno annunciato i voti dal proprio paese.

Dallo studio della TVP sono andate in onda la performance di casa, registrata, l’interval act e il sistema di voting. Alla conduzione tre volti noti della TV polacca: Ida Nowakowska, Rafal Brzozowski e Malgorzata Tomaszewska

Durante l’interval act sono stati protagonisti Viki Gabor e Roxana Wegiel, vincitrici rispettivamente dello Junior Eurovision Song Contest 2019 e 2018, che hanno cantato insieme a Duncan Laurence, vincitore dell’Eurovision Song Contest 2019.

Poi è stata la volta di Alicija Szemplinska, che ha proposto la sua ”Empires”, il brano con cui avrebbe dovuto rappresentare la Polonia all’Eurovision Song Contest 2020.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...