Eurovision 2021: presentato il progetto per le cartoline


Il team che sta lavorando alla produzione dell’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest ha reso noto il nuovo concetto di cartolina, ovvero quei brevi filmati che introducono ogni performance in gara.

Credits: IDTV

Le cartoline saranno basate sul concetto di “piccola casa”, o meglio tante piccole case localizzate in diverse parti dei Paesi Bassi che saranno utilizzate per introdurre le riprese di ogni artista in gara.

Visto che a causa della pandemia di Covid-19 non tutti gli artisti potrebbero essere in grado di viaggiare per poter registrare le postcard nei Paesi Bassi, gli organizzatori hanno pensato di optare per registrazioni domestiche, attraverso immagini provenienti direttamente dal Paese di provenienza.

Il capo dello show, Gerben Bakker (da non confondersi con Sietse), in sintesi, spiega così il progetto:

Mostreremo queste immagini nella struttura di una così chiamata “piccola casa”, che sistemeremo in diversi luoghi dei Paesi Bassi che saranno più adatti agli artisti, in modo tale da conoscerli meglio.

La casa è un tema centrale, perché vivere nei nostri salotti non è mai stato così importante come quest’anno e allo stesso tempo apriamo proprio la nostra casa al resto del mondo. E per queste piccole case stiamo cercando luoghi unici nei Paesi Bassi, i più belli e speciali nella nostra terra che possiamo riprodurre in modo spettacolare.

L’idea, in particolare, è quella di luoghi che si possono catturare bene di fronte all’obiettivo, con una preferenza per i luoghi aperti, così come per il fatto che siano registrate dalle municipalità o dalle regioni stesse. In questo senso, fino al 31 dicembre dette municipalità o regioni interessate potranno registrarsi su songfestival.nl per concorrere. Le registrazioni si terranno tra marzo e aprile e verranno prodotte dalla IDTV.

L’Eurovision Song Contest 2021 si terrà a Rotterdam il 18, 20 e 22 maggio prossimi. L’Italia, in gara per la 46a volta (escludendo l’edizione cancellata del 2020), sarà al voto nella prima semifinale: a tal proposito, va ricordato che le due semifinali avranno la stessa composizione rispetto al 2020 e che dunque per quest’anno non ci sarà l’Allocation Draw.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...