The Voice Senior e i legami eurovisivi: vince Erminio Sinni, terzo Marco Guerzoni


Si è conclusa con la vittoria di Erminio Sinni la prima edizione di The Voice Senior, il talent dedicato ai cantanti over 60, presentato da Antonella Clerici e trasmesso da Rai 1.

Una variante dello show musicale dedicata alla terza età, che ha visto scendere in campo come coach Loredana Bertè, Gigi D’Alessio, Clementino e Al Bano con la giovanissima figlia Jasmine Carrisi.

Una scommessa difficile, considerando che The Voice, nella sua trasmissione originale su Rai2, non ha mai brillato per ascolti sorprendenti. Eppure la decisione di spostare l’emissione Senior su Rai1, un canale senza dubbio più affine per target, si è rivelata vincente con buoni risultati (media: 4.077.000 telespettatori, 19,00% share).

The Voice Senior

Erminio Sinni, dicevamo. Il cantautore grossetano del team Bertè, 60 anni il prossimo 5 febbraio, ha conquistato il pubblico fin dalla prima esibizione sulle note di “A mano a mano”, successo scritto da Riccardo Cocciante e cantato anche da Rino Gaetano.

Sinni non è un volto completamente sconosciuto al pubblico italiano. Nel lontano 1993 si piazzò al quinto posto al Festival di Sanremo, nella categoria Novità, con il brano “L’amore vero“, scritto assieme a Riccardo Cocciante.

Anche i più appassionati di Eurovision ricorderanno il suo nome. Solo un paio di anni fa, nel 2018, tentò di rappresentare la Romania nel contest canoro europeo con il brano “All the love away”, in coppia con Tiziana Camelin. I due superarono le semifinali della Selecția Națională, fermandosi poi al tredicesimo posto in finale.

La medaglia di bronzo di The Voice Senior è andata a Marco Guerzoni, del team D’Alessio.

Anche il cantante sessantenne di Luino, nel varesotto, ha una partecipazione a Sanremo in carriera. Era il 1996 quando saliva sul palco dell’Ariston, nella sezione Campioni, per accompagnare Aleandro Baldi nel brano “Soli al bar“.

Tante le esperienze per Guerzoni, noto soprattutto per il ruolo di Clopin, il capo della Corte dei Miracoli, ricoperto dal 2001 al 2003 in Notre Dame de Paris, la commedia musicale di Riccardo Cocciante.

Nel 2012, invece, ha accompagnato da corista Nina Zilli sul palco dell’Eurovision di Baku, in Azerbaijan. Assieme a lui le due cantanti italo-congolesi Christina Laura Bertarello e Vhelade Bale Mura.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...