Eurovision 2021: Eden Alene canterà “Set me free” per Israele


Sarà “Set me free” la canzone che Eden Alene porterà in gara per Israele all’Eurovision Song Contest 2021, in programma a Rotterdam dal 18 al 22 maggio in quel dell’Ahoy Arena. Dopo “Karma” di Anxhela Peristeri per l’Albania è dunque noto il secondo dei 41 pezzi che ascolteremo nella settimana in cui tornerà il concorso.

Eden Alene

La canzone, i cui autori sono Noam Zlatin, Ido Nezer, Naom Mordecai e Ron Carmi, ha prevalso rispetto alle altre due possibili scelte, che erano “La la love” (sarebbe stato il ritorno di questo titolo dopo 9 anni) e “Ue la la“.

Il tutto in una prima serata organizzata appositamente per la scelta tra le tre canzoni di cui si è parlato, una sorta di finale nazionale nella quale, però, l’artista non si è esibita dal vivo, in considerazione dell’attuale situazione sanitaria.

Sono stati infatti i video ufficiali delle tre canzoni a essere proposti, per una scelta che è arrivata tra una scena di backstage e l’altra, in mezzo alle quali anche Netta, vincitrice del concorso nel 2018, ha fatto la sua comparsa.

Il pubblico ha potuto votare per la propria canzone preferita online, facendolo tra lo scorso martedì 19 e oggi; inizialmente di pezzi in gara ce n’erano nove, sei dei quali sono stati eliminati con lo stesso metodo.

Eden Alene, che canterà in inglese ed ebraico, sarà in scena nella seconda metà della prima semifinale, in programma martedì 18 maggio alle ore 21. Avrebbe dovuto esibirsi anche nel 2020 con “Feker libi“, ma l’incedere della pandemia di Covid-19 ha interrotto per la prima volta dal 1956 la tradizione eurovisiva. L’Italia sarà al voto nella citata semifinale.

Israele ha vinto il concorso per quattro volte: nel 1978 (Izhar Cohen & Alphabeta con “A-ba-ni-bi“), nel 1979 (Gali Atari & Milk and Honey con “Hallelujah“), nel 1998 (Dana International con “Diva“) e infine nel 2018 (Netta con “Toy“). Nel 2019 Kobi Marimi, con “Home“, ha chiuso al 24° posto con 35 punti, tutti accordati dal televoto, nell’edizione casalinga di Tel Aviv. Quella stessa Tel Aviv che, nel 2015, era stata cantata da Nadav Guedj in “Golden boy“, chiedendo che “And before I leave let me show you Tel Aviv”.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...