Ascolti Prima serata Sanremo 2021: crollo a 8,36 milioni di spettatori, 46,6% di share. I dati nel dettaglio


Ascolti in netto calo per la prima serata del Festival di Sanremo 2021. Con una media di 8.363.000 spettatori e il 46,6% di share, la serata di ieri registra oltre 5 punti di share in meno del debutto dello scorso anno, con una durata analoga (qui i dati del 2020).

In termini di share si tratta del risultato più basso dal 2014 (45,9%). Qui tutto lo storico degli ascolti tv del Festival di Sanremo.

Considerando anche l’anteprima denominata Sanremo Start – in onda tra le 20:50 e le 21:31 con una media di 11.592.000 spettatori e il 38,7% di share – l’ascolto totale del Festival nella sua intera durata di messa in onda (20:50-1:34) è stato pari a 8.852.000 telespettatori e il 44,8% di share, in calo di quasi 6 punti sul 2020 (10.483.000 telespettatori e il 50,4% di share).

Dettagli ascolti Sanremo 2021

In dettaglio, la prima parte – dalle 21:36 alle 23:54 – ha conquistato 11.176.000 telespettatori con uno share del 46,3%, mentre la seconda parte – dalle 23:58 all’1:34 – ha ottenuto 4.212.000 telespettatori e il 47,8% di share.

I contatti unici, ossia le persone che hanno visto il Festival per almeno un minuto, sono stati circa 25.985.000, in netto calo rispetto ai 28.317.000 di un anno fa.

Da segnalare che la platea televisiva totale, nonostante le restrizioni a causa della pandemia, è stata più bassa rispetto all’esordio del Festival 2020: 20.040.000 spettatori totali nella fascia 20:50-1:29, -617.000 rispetto al 2020. L’età media è stata di 53 anni, più bassa di un anno sul 2020.

Ascolti per fasce d’età

Analizzando i dati Auditel per fasce d’età scopriamo che la prima serata del Festival ha perso pubblico in tutte le classi, tranne tra i 15 e i 24 anni: con una crescita di 2 punti di share arriva a sfiorare il 64% di share, superando largamente tutte le altre fasce d’età.

Forte calo soprattutto tra i bambini e ragazzi (4-14 anni) e tra gli over 65 (-9,3 punti di share). Questi gli ascolti per fasce d’età:

Età Spettatori Share Var. vs 2020 (punti share)
4-14 anni 369.000 43,1% -8,0%
15-24 anni 664.000 63,7% +2,0%
25-34 anni 684.000 44,0% -6,1%
35-44 anni 880.000 39,4% -6,0%
45-54 anni 1.579.000 49,8% -1,0%
55-64 anni 1.548.000 47,2% -4,5%
65+ anni 2.639.000 45,5% -9,3%

Ascolti per Regione

Ecco i dati regionali della prima serata di ieri, a confronto con l’esordio del 2020.

Calo generalizzato in tutte le regioni, tranne la Basilicata (+4,9 punti di share sul 2020), il Trentino Alto Adige e la Valle d’Aosta, che restano comunque le regioni con lo share più basso.

Il calo più marcato è in Molise (-13,7 punti di share sul 2020) e in Umbria (-11,5%).

Regione Spettatori Share Var. vs 2020 (punti share)
Abruzzo 186.000 43,1% -9,0%
Basilicata 102.000 57,4% +4,9%
Calabria 277.000 46,8% -8,9%
Campania 779.000 44,8% -9,4%
Emilia-Romagna 608.000 44,9% -3,2%
Friuli 144.000 42,1% -1,6%
Lazio 839.000 47,7% -4,7%
Liguria 218.000 48,9% -5,7%
Lombardia 1.259.000 42,7% -4,2%
Marche 265.000 52,2% -6,7%
Molise 50.000 44,5% -13,7%
Piemonte 527.000 42,0% -8,8%
Puglia 723.000 56,2% -5,7%
Sardegna 220.000 48,3% -2,8%
Sicilia 816.000 53,7% -3,9%
Toscana 614.000 52,0% -4,4%
Trentino 58.000 24,2% +2,5%
Umbria 115.000 45,5% -11,5%
Valle d’Aosta 12.000 28,9% +2,0%
Veneto 553.000 42,6% -6,5%

Curva d’ascolto

La curva d’ascolto parte dagli 8.865.000 telespettatori delle 20:51 e raggiunge un primo picco di 13.504.000 spettatori alle 21:30, al momento dell’annuncio dei due finalisti della sezione Giovani. L’anno scorso il picco durante la gara dei giovani era stato di 14.431.000 spettatori.

Per tutta la prima parte della serata i telespettatori oscillano attorno ai 13 milioni di spettatori, toccando un picco di 13.950.000 spettatori alle 21:46 (il picco nel 2020 fu di ben 14.942.000 spettatori).

Nella seconda parte della serata il divario rispetto al 2020 aumenta, soprattutto nella curva di share che paga un calo di quasi 10 punti percentuali da mezzanotte all’1:00. Andamento simile si verificò, invece, nel Festival del 2019.

Il picco di share è alle 23:23 ed è pari al 51,9%, inferiore al dato medio dell’intera prima serata del 2020 (52,2%). Al momento della lettura della classifica, attorno all’1:30, erano presenti circa 2,6 milioni di spettatori per uno share del 47,5%.

Curva ascolti prima serata Sanremo 2021

Curva share prima serata Sanremo 2021

Concorrenza e ascolti Sky

Da segnalare che ieri sera, a confronto con un anno fa, si registrano ascolti in crescita per Italia 1 con lo speciale Le iene presentano un anno di Covid al 5,2% di share (contro il 3% del riassunto de La pupa e il secchione) e Rete 4 con Fuori dal coro (4,1% contro il 3,5% di un ano fa).

In calo i talk di Rai 3 e La7, così come Canale 5 (6,5% per il film La vita è una cosa meravigliosa contro il 7,8% di Ma che bella sorpresa).

Sulla piattaforma Sky, la partita di Serie A Juventus-Spezia raggiunge 1.207.000 spettatori con uno share del 4,2%. Nonostante la partita il Festival di Sanremo sugli abbonati Sky raggiunge comunque una platea di 1.064.000 spettatori (in leggero calo rispetto al dato 2020 di 1.109.000 spettatori) con uno share del 51,6% (inferiore rispetto al record del 56,4% di un anno fa).


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

Commenta questa notizia...