Sanremo 2021: risultati terza serata. Ermal Meta vince le cover ed è al comando assoluto


Si è appena conclusa la terza serata del Festival di Sanremo 2021, dedicata in modo particolare alle cover delle canzoni d’autore che hanno fatto grande l’Italia a livello musicale.

La classifica di questa sera è stata determinata dalla votazione dell’orchestra, ed è la seguente:

  1. Ermal Meta – Caruso
  2. Orietta Berti e Le Deva – Io che amo solo te
  3. Extraliscio feat. Davide Toffolo con Peter Pichler – Medley Rosamunda
  4. Willie Peyote e Samuele Bersani – Giudizi universali
  5. Arisa e Michele Bravi – Quando
  6. Maneskin e Manuel Agnelli – Amandoti
  7. Annalisa e Federico Poggipollini – La musica è finita
  8. Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band con Daniele Silvestri e Magical Mystery Band – Del mondo
  9. La Rappresentante di Lista con Donatella Rettore – Splendido splendente
  10. Ghemon e i Neri per Caso – L’esssere infinito (L.E.I.)
  11. Lo Stato Sociale con Emanuela Fanelli, Francesco Pannofino e i lavoratori dello spettacolo – Non è per sempre
  12. Gaia con Lous and the Yakuza – Mi sono innamorato di te
  13. Irama – Cyrano
  14. Colapesce Dimartino – Povera patria
  15. Fulminacci con Valerio Lundini e Roy Paci – Penso positivo
  16. Malika Ayane – Insieme a te non ci sto più
  17. Noemi con Neffa – Prima di andare via
  18. Madame – Prisencolinensinainciusol
  19. Francesco Renga con Casadilego – Una ragione di più
  20. Fasma con Nesli – La fine
  21. Francesca Michielin e Fedez – E allora felicità
  22. Aiello con Vegas Jones – Gianna
  23. Bugo con i Pinguini Tattici Nucleari – Un’avventura
  24. Gio Evan con i cantanti di The Voice Senior – Gli anni
  25. Random con The Kolors – Ragazzo fortunato
  26. Coma_Cose con Alberto Radius e Mamakass – Il mio canto libero

Top 5 terza serata Sanremo 2021

Top 10 Sanremo 2021

Questa invece la classifica dei primi dieci assoluti data da quanto emerso dalle prime tre serate complessive:

  1. Ermal Meta
  2. Annalisa
  3. Willie Peyote
  4. Arisa
  5. Irama
  6. Lo Stato Sociale
  7. Malika Ayane
  8. Extraliscio feat. Davide Toffolo
  9. Orietta Berti
  10. Maneskin

Accanto ad Amadeus e a Fiorello ha svolto il ruolo di co-conduttrice la modella Vittoria Ceretti.

Sono intervenuti come ospiti i Negramaro, che hanno interpretato “4 marzo 1943” in tributo a Lucio Dalla e “Meraviglioso” di Domenico Modugno nella loro versione del 2008, per poi intervenire con un medley di “Contatto“, “La cura del tempo“, tratti dall’omonimo ottavo album in studio della loro discografia.

Sono poi saliti sul palco le attrici Valeria Fabrizi e Antonella Ferrari (quest’ultima con un monologo sulla sclerosi multipla), il calciatore Zlatan Ibrahimovic, l’allenatore di calcio Sinisa Mihajlovic e il giocatore di Powerchair Football Donato Grande.

Achille Lauro ha proposto il terzo dei suoi quadri, accompagnato dalla voce di Emma Marrone e dal recitato di Monica Guerritore per interpretare “Penelope“.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

2 Risposte

  1. Andrea ha detto:

    Mi associo Dario, piuttosto Orietta Berti! (con Irama vinciamo a occhi chiusi)

  2. Dario ha detto:

    Se vince meta, faccio propaganda che non votino l’Italia al televoto…

Commenta questa notizia...