Eurovision 2021, Lettonia: Samanta Tina canterà “The Moon Is Rising”


L’avventura della Lettonia al prossimo Eurovision Song Contest 2021 comincia al chiaro di luna. E non poteva essere altrimenti dato che Samanta Tina, confermata dalla rete LTV dopo l’edizione cancellata del 2020, porterà in gara il brano dal titolo “The Moon Is Rising”.

“The Moon Is Rising” è il frutto di un camp di scrittura nel quale Samanta Tina è stata affiancata tra gli altri da Aminata (ESC 2015) e Karlis Bumeisters (membro dei Valters & Kaza, ESC 2005). Undici i brani scritti in quell’occasione. Ne sono stati selezionati 4 tra i quali poi è stata scelta l’entry che ascolteremo sul palco di Rotterdam.

Il brano è stato scritto da Samanta Tina e dalla già citata Aminata che ne ha curato la produzione assieme ad Oskars Uhans (noto con la sigla SKVR). La canzone è un inno alle donne, in particolare alla loro regalità, infatti la cantante ha dichiarato:

Questa canzone parla di donne potenti e ammirevoli, di ognuna di noi. Invito le donne a non aver paura di se stesse e di essere diverse. La mia canzone incoraggia le donne a fare una corona con le proprie mani e metterla sulla propria testa per essere le dominatrici della vita. Amare e credere in noi stesse. Allora saremo amate dalle persone attorno a noi.

Alla regia del videoclip, girato con uno smartphone, c’è la stessa artista, non nuova a questo ruolo. Diresse il video anche dell’entry pianificata per il 2020, “Still Breathing”, e del suo ultimo singolo “Tikai Romans”.

Chi è Samanta Tina

Nata il 31 marzo 1989 a Tukums, ha esordito musicalmente nel 2010 vincendo il concorso nazionale O!Kartes Akademija che l’ha portata a studiare musica a Londra. L’anno successivo ha vinto il concorso Golden Voices in Moldavia. Tra il 2012 e il 2020 ha preso parte alla selezione nazionale, Supernova, per sei volte.

Lo scorso febbraio finalmente Samanta Tina aveva sbaragliato la concorrenza nella selezione nazionale Supernova con il brano pop-dubstep “Still Breathing”. La cancellazione dell’Eurovision 2020 non le ha permesso di calcare il palco di Rotterdam ma il sogno diventerà realtà quest’anno dopo la riconferma ottenuta del broadcast LTV lo scorso maggio.

La Lettonia all’Eurovision Song Contest

La Lettonia all’Eurovision è reduce da partecipazioni tutt’altro che esaltanti. Dal 2009 ad oggi (escluso il 2020 causa pandemia) ha centrato la finale solo nel 2015 con Aminata (5° con “Love Injected”) e nel 2016 con Justs (15° con “Heartbeat”, composta e prodotta da Aminata). Gli ultimi rappresentanti, i Carousel con “That Night“, nel 2019 uscirono in semifinale al 15° posto con 50 punti.

Tuttavia il passato eurovisivo della nazione è di tutto rispetto: debutto nella manifestazione nel 2000 con il 3° posto dei Brainstorm e vittoria a sorpresa nel 2002 con “I Wanna” di Marie N, esibizione resa iconica anche dal triplo cambio d’abito sul palco.

Samanta Tina cercherà il biglietto per la gran finale esibendosi nella seconda metà della seconda semifinale di giovedì 20 maggio 2021. L’Italia non è chiamata a votare ma la serata sarà visibile in diretta dalle ore 21 su Rai4.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su TwitterFacebook e Instagram o nella nuova community dedicata all’Eurovision.

Eurovision Inside Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...