Non solo Måneskin: il primo rock made in Italy all’Eurovision è del 2009


L’Europa è pronta ad andare  a ritmo di rock con i Måneskin e la loro “Zitti  e buoni. Sarà il primo vero brano rock portato in concorso dall’Italia all‘Eurovision Song Contest, sicuramente qualcosa di molto diverso rispetto alle sonorità che siamo abituati a presentare, anche grazie all’abbinamento con Sanremo.

La storia eurovisiva però ci dice che non sarà il primo brano rock presentato all’Eurovision da un autore italiano: proprio noi di Eurofestival News, agli albori di questo sito,  insieme ad Euromusica.org siamo stati fra i primi a far conoscere all’Italia “Et cetera”, canzone che nel 2009 aveva rappresentato l’Irlanda nella semifinale dell’edizione di Mosca, non riuscendo però a passare il turno.

Fra gli autori del brano c’è un musicista romano di stanza a Trieste, Daniele Moretti, che aveva rielaborato un brano scritto Niall Mooney e Jonas Gladnikoff e che ne ha fatto anche una versione italiana, dal titolo “Fuori dalla realtà“, incisa con la sua band, i Klame.

Moretti fra l’altro fu poi protagonista, insieme a noi di Eurofestival News di Eurofestival Hit, una canzone volutamente provocatoria che realizzammo nel 2010 per sensibilizzare sull’assenza dell’Italia dalla rassegna.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...