I Måneskin saranno al PreParty-ES online, evento spagnolo pre-Eurovision


Colpo di teatro quasi all’ultimo istante. I Måneskin, rappresentanti dell’Italia all’Eurovision 2021, saranno tra i protagonisti del (quasi) unico evento con le tradizionali stimmate dei preparty che precedono il concorso. Denominato “PreParty-ES“, è organizzato dal popolare sito eurovision-spain.com ed è di fatto l’unico sopravvissuto tra tutti, grazie al suo format online. Appuntamento per domani su YouTube alle ore 22.

Måneskin | Credits: EBU / Gabriele Giussani

Là dove non si sono riusciti a organizzare Eurovision in Concert (Amsterdam, rinviato al 2022), il London Eurovision Party (cancellato anche per il 2021 ed in serio pericolo dopo la chiusura del Cafè de Paris) e numerosi altri, l’evento iberico si è riuscito a riconvertire dalla sua normale forma live a Madrid a quella online, già sperimentata lo scorso anno in pieno tempo di pandemia e a Eurovision cancellato.

Proprio nel 2020, nonostante la cancellazione dell’Eurovision Song Contest, tantissimi artisti si erano riuniti in una serata riuscita particolarmente bene. Aveva partecipato anche un Diodato lasciato come ultimo in scaletta, tra i pezzi forti della serata con le sue “Fai rumore” (l’entry che non è mai stata) e “Che vita meravigliosa“.

L’aggiunta dei Måneskin, nonché della moldava Natalia Gordienko (in gara con “Sugar“), fa sì che il numero di partecipanti sia ora di 29, vicino all’80% di tutti quelli in gara dal 18 al 22 maggio a Rotterdam. Questo l’elenco completo:

Presentatori

  • Blas Cantó (Spagna 2021)
  • Suzy (Portogallo 2014)
  • Victor Escudero (Eurovision.tv / TVE)

Ospite speciale

  • Karina (Spagna 1971)

Eurovision 2021

  • Albina (Croazia)
  • Anxhela Peristeri (Albania)
  • Barbara Pravi (Francia)
  • Benny Cristo (Repubblica Ceca)
  • Blas Cantó (Spagna)
  • Daði Freyr (Islanda)
  • Destiny (Malta)
  • Efendi (Azerbaigian)
  • Elena Tsagrinou (Cipro)
  • Go_A (Ucraina)
  • Hooverphonic (Belgio)
  • Hurricane (Serbia)
  • James Newman (Regno Unito)
  • Jendrik (Germania)
  • Lesley Roy (Irlanda)
  • Måneskin (Italia)
  • Manizha (Russia)
  • Montaigne (Australia)
  • Natalia Gordienko (Moldavia)
  • Rafał (Polonia)
  • Roxen (Romania)
  • Samanta Tina (Lettonia)
  • Senhit (San Marino)
  • Stefania (Grecia)
  • The Black Mamba (Portogallo)
  • The Roop (Lituania)
  • Tusse (Svezia)
  • Uku Suviste (Estonia)
  • Vasil (Macedonia del Nord)
  • Vicent Bueno (Austria)
  • Victoria (Bulgaria)

Invitati

  • Dami Im (Australia 2016)
  • KEiiNO (Norvegia 2019)
  • Miki (Spagna 2019)
  • Naviband (Bielorussia 2017)
  • Sirusho (Armenia 2008)
  • Soleá (Spagna Junior Eurovision 2020)
  • Invitato a Sorpresa

C’è ancora un invitato che non è stato rivelato, mentre, come è possibile notare, sono tante le eurostar del passato recente e non solo che hanno accettato di tornare sulla scena, almeno in chiave virtuale. L’evento si terrà domani alle ore 22:00 con diretta su YouTube. Anche lo scorso anno Blas Cantó (già scelto per il 2020 e poi riconfermato, come diversi altri) aveva presentato, senza cantare, dando il via alla più classica delle battute: “Blas no cantó”.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

Commenta questa notizia...